LA NOVITA'

WhatsApp lancia Community: nuovi strumenti per gestire i gruppi

La nuova funzionalità consente di organizzare più facilmente la comunicazione: chat fino a 1.024 persone, file condivisibili fino a 2 giga e sondaggi. In Italia nelle prossime settimane

03 Nov 2022

Lorenzo Forlani

WhatsApp Communities_Use Cases_Italian

Whatsapp ha lanciato Community, un aggiornamento al modo in cui le persone potranno connettersi sulla app di messaggistica all’interno dei gruppi per loro importanti, che nei prossimi mesi sarà disponibile per tutti. Lo ha riferito Mark Zuckerberg in un blog.

Come funziona Community

Community come vicinati, scuole e luoghi di lavoro potranno quindi collegare più gruppi e organizzare le conversazioni di gruppo in un unico posto su WhatsApp. Per attivarla, è necessario toccare la nuova tab Community in alto nelle chat, su Android, e in basso su iOS. Da lì, è possibile creare una nuova community da zero, o aggiungere gruppi esistenti. Sarà così molto facile passare da un gruppo disponibile all’altro per ottenere le informazioni di cui si ha bisogno e al momento opportuno, mentre gli amministratori possono inviare aggiornamenti importanti a tutti i membri.

WHITEPAPER
DATI: come PROTEGGERLI e mantenerli CONFORMI alle regole? Scarica la Guida
Sicurezza dei dati
Database

Livelli di privacy introvabili altrove

Con Community, ha spiegato Zuckerberg, l’obiettivo è migliorare la comunicazione per le organizzazioni, grazie a un livello di privacy e sicurezza introvabile altrove. Le alternative oggi disponibili sul mercato richiedono di affidare ad app e aziende di software una copia dei propri messaggi.

Anche altre funzioni pronte al lancio

Annunciato anche il lancio di altre tre funzioni, che secondo Zuckerberg “gli utenti ameranno”: la possibilità di creare sondaggi nelle chat, chiamate di gruppo con 32 persone e gruppi contenenti fino a 1024 utenti. Similmente a quanto accaduto per le reazioni con emoji, la condivisione di file più grandi e l’eliminazione degli amministratori, queste funzioni possono essere usate in tutti i gruppi, ma sono particolarmente utili proprio per le community. Community, aggiunge il blog, è stato sviluppato collaborando con oltre 50 organizzazioni di 15 paesi.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

M
mark zuckerberg

Aziende

W
whatsapp

Approfondimenti

A
app
A
app messaggistica
C
community
P
privacy

Articolo 1 di 5