Windows 11 debutta il 5 ottobre. "Sarà il sistema più inclusivo di sempre" - CorCom

SCATTA IL COUNTDOWN

Windows 11 debutta il 5 ottobre. “Sarà il sistema più inclusivo di sempre”

Annunciata la data ufficiale del lancio. Il marketing manager Aaron Woodman in un blog post svela i dettagli del sistema operativo di Microsoft. Si rinnova anche lo Store per semplificare la ricerca delle app

01 Set 2021

Domenico Aliperto

Il nuovo salto evolutivo per Windows ha finalmente una data ufficiale. Windows 11, annunciato a a giugno, sarà disponibile a partire dal 5 ottobre 2021. Tra poco più di un mese, quindi, l’aggiornamento gratuito a Windows 11 inizierà a essere disponibile per i Pc Windows 10 idonei (tra cui alcuni modelli Asus, Acer, Lenovo, Samsung, Hp e naturalmente Surface), e contestualmente comincerà la distribuzione dei dispositivi predisposti con il nuovo sistema operativo. A rendelo noto è stato Aaron Woodman, General Manager, Windows Marketing, di Microsoft, con un post pubblicato sul blog del gruppo.

Le caratteristiche di Windows 11

Woodman, più nello specifico, ha scritto che i criteri di implementazione del nuovo software sui device già in possesso degli utenti riguardano una serie di modelli di intelligence che valutano l’idoneità dell’hardware, metriche di affidabilità, età del dispositivo e altri fattori che impattano sull’esperienza di aggiornamento. Microsoft punta a offrire l’aggiornamento gratuito a Windows 11 a tutti i dispositivi idonei entro la prima metà del 2022.

quiz
[QUIZ] Sei pronto per garantire una customer connection eccellente?
CRM
Digital Transformation

“Windows 11 è la versione di Windows più inclusiva di sempre, con il potenziamento delle funzioni di accessibilità pensate per e progettate da utenti con disabilità e introduce nuove opportunità per sviluppatori e creator, aprendo il Microsoft Store a più sviluppatori e Isv (Independent Software Vendor), permettendo loro di portare le proprie app sullo Store, e non solo”, ha scritto Woodman, sottolineando che “il nuovo design e i suoni sono moderni, freschi, puliti e piacevoli, per trasmettere un senso di calma e tranquillità. Start utilizza la potenza del cloud e di Microsoft 365 per mostrare i file recenti indipendentemente dal dispositivo su cui sono stati visualizzati. I layout di snap, i gruppi di snap e i desktop forniscono un modo ancora più potente per eseguire il multitasking e ottimizzare lo spazio sullo schermo”, mentre “la chat di Microsoft Teams integrata nella barra delle applicazioni fornisce un modo più rapido per connettersi alle persone”. Widget, inoltre, un nuovo feed personalizzato basato sull’intelligenza artificiale, mette a disposizione degli utenti un modo più rapido per accedere alle informazioni di interesse. Grazie a un’avanzata esperienza di gioco, secondo Woodman Windows 11 esprime appieno il potenziale dell’hardware Microsoft, con tecnologie come DirectX2 Ultimate, DirectStorage e Auto Hdr.

“Windows 11”, ha concluso il manager, “è dotato di un nuovo Microsoft Store ricostruito con un design completamente nuovo che semplifica la ricerca e la scoperta delle app, dei giochi, dei programmi e dei film preferiti attraverso un’unica posizione. Non vediamo l’ora di continuare il nostro viaggio per portare le app Android su Windows 11 e Microsoft Store attraverso la nostra collaborazione con Amazon e Intel. Stiamo aprendo lo Store per consentire a più sviluppatori e fornitori di software indipendenti (Isv) di portare le loro app nello Store, migliorando lo sviluppo di app native e web con nuovi strumenti di sviluppo e rendendo più facile per gli utenti l’aggiornamento dell’aspetto di tutti i nostri progetti e delle esperienze in app”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5