WindTre "regina" della velocità di traffico dati - CorCom

IL REPORT

WindTre “regina” della velocità di traffico dati

La classifica di Opensignal colloca l’azienda guidata da Jeffrey Hedberg al primo posto sia nelle prestazioni di download sia di upload, con un risultato medio rispettivamente di 25.4 Mbps e di 9.1 Mbps. Ottime anche le performance nella copertura 4G e nella fruizione di contenuti video

21 Mag 2020

WindTre sul podio della velocità di traffico. La società indipendente di analisi Opensignal ha diffuso oggi i dati relativi alla Mobile Network Experience in Italia per il trimestre febbraio-aprile 2020, un periodo in cui le reti di telecomunicazioni hanno registrato un traffico molto intenso, a causa dell’emergenza coronavirus. Secondo il report, l’azienda guidata da Jeffrey Hedberg ha ottenuto il primo posto nella velocità del traffico dati sia in download sia in upload, con un risultato medio rispettivamente di 25.4 mbps e di 9.1 mbps, oltre a ottime performance anche nella copertura 4G e nella fruizione di contenuti video.

La nuova WindTre ha vinto due premi nelle categorie Download Speed ​​Experience e Upload Speed ​​Experience, oltre a pareggiare in Video Experience e 4G Coverage Experience.

WHITEPAPER
Costruire agilità in modo rapido per la tua azienda: 5 passi essenziali
Digital Transformation
Storage

“Il report di Opensignal evidenzia il grande lavoro svolto e gli importanti investimenti, 6 miliardi in 5 anni, che stiamo realizzando in infrastrutture di rete – spiega a CorCom Benoit Hanssen, Cto di WindTre –   La situazione straordinaria delle ultime settimane ha sottoposto le reti di telecomunicazione a picchi di traffico inattesi, ma grazie al nostro nuovo network con circa 20 mila siti di trasmissione ‘5G Ready’, inaugurato proprio poco prima dell’emergenza e definito ‘Top Quality’ da istituti specializzati, possiamo confermare di essere riusciti a garantire con continuità servizi di elevata qualità e affidabilità. Per fronteggiare l’aumento di traffico abbiamo agito costantemente sulla nostra rete, con interventi mirati a sostenerla e ora è molto importante continuare a investire per evolvere e modernizzare ulteriormente infrastrutture e sistemi, in modo da rispondere alla necessità crescente degli italiani di lavorare e studiare da remoto”.

Per Gianluca Corti, Chief Commercial Officer di WindTre “la tecnologia e la connettività sono diventati, ancora più che in passato, strumenti centrali della nostra vita quotidiana. Oggi con i risultati di Opensignal, abbiamo avuto un’ulteriore conferma che WindTre sta gestendo al meglio questo cambiamento, con un ruolo da protagonista, e siamo molto orgogliosi del nostro lavoro nel rispondere all’elevato bisogno di traffico dati di famiglie e imprese. Adesso è fondamentale continuare a digitalizzare e investire per fornire la connettività ultraveloce in tutto il Paese con la nuova tecnologia del 5G. Si tratta di una grande opportunità e di una garanzia di crescita, di un abilitatore imprescindibile per supportare quei servizi evoluti di cui disponiamo oggi, dallo smart working all’e-learning, fino alla fruizione di video in streaming”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

J
jeffrey hedberg

Aziende

O
opensignal
W
WindTre