GAMING

Xbox in versione “streaming”: Microsoft dalla console alla smart tv

Debutta il 30 giugno in 27 Paesi la app per i televisori Samsung, ma l’accordo sarà presto esteso anche ad altri produttori. Sterzata strategica per l’azienda che punta a concentrarsi su contenuti e servizi di gioco “rinunciando” alla competizione Nintendo e Sony sull’hardware

10 Giu 2022

L. O.

xbox-160812154524

Addio alla console. Microsoft annuncia il lancio della app Xbox per le smart Tv di Samsung, che consente ai consumatori di riprodurre in streaming i videogiochi anche se non possiedono console. Il debutto commerciale è previsto per il 30 giugno in 27 Paesi. Prevista l’estensione di accordi con altri produttori di apparecchi TV.

I giocatori potranno giocare all’app Xbox con i controller DualSense collegati tramite bluetooth di Sony e con i controller Xbox wireless di Microsoft.

La mossa strategica di Microsoft

Il gaming è la quarta categoria di prodotti più redditizia di Microsoft e ora l’azienda mira ad attirare più utenti al suo servizio di abbonamento Game Pass che include un’opzione per gli utenti che giocano su pc e streaming tramite il cloud. Una “scommessa”, così viene definita la mossa dell’azienda dai giornali Usa, dopo che le entrate hardware di Xbox sono aumentate del 92% l’anno scorso. 

WHITEPAPER
In-store experience per la GDO: come usare la tecnologia per rispondere ai nuovi consumi
Digital Transformation
Retail

L’operazione indica che Microsoft si sta concentrando sulla raccolta di entrate da contenuti e servizi di gioco, al contrario delle sole console, dove la società è in ritardo rispetto a Nintendo e Sony. Il più grande successo di Microsoft nei giochi è arrivato all’inizio di quest’anno, quando la società ha annunciato l’ intenzione di acquistare l’editore di giochi Activision Blizzard per 68,7 miliardi di dollari.

Il business dell’hardware ha preso piede nel 2020 sulla scia dell’emergenza pandemica, ma la carenza di forniture di componenti e, più recentemente, i blocchi in Cina hanno danneggiato la capacità di Microsoft di produrre nuove console.

Il mercato del gaming

“Siamo il leader di mercato in questo trimestre grazie alle console di nuova generazione negli Stati Uniti, in Canada, nel Regno Unito e nell’Europa occidentale”, ha detto il Ceo Satya Nadella. Ma il quadro generale non è così roseo. Secondo la società di analisi Ampere Analysis Microsoft ha venduto 7,7 milioni di console Xbox Series S e X nel 2021, mentre Sony ha venduto 12,5 milioni di PlayStation 5 e Nintendo 24,3 milioni di Switch.

Già un anno fa Microsoft aveva annunciato che la divisione Xbox stava sviluppando dispositivi di streaming per il cloud gaming.

“Abbiamo fatto tesoro dei test con il dispositivo di streaming con nome in codice Keystone – ha fatto sapere l’azienda in una nota -. Rifocalizzeremo i nostri sforzi su un nuovo approccio che ci consentirà di fornire Xbox Cloud Gaming a più giocatori in tutto il mondo in futuro”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

S
Satya Nadella

Aziende

M
Microsoft

Approfondimenti

C
console
G
gaming
X
xbox

Articolo 1 di 5