Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

WEB

Yahoo! in vendita: entro 3 settimane le offerte preliminari

Fissata per l’18 aprile la deadline per presentazione delle proposte iniziali di acquisto per le attività web e gli asset asiatici. Chiesti ai potenziali acquirenti anche dettagli su modalità di finanziamento e interessi strategici

29 Mar 2016

Andrea Frollà

Chiunque voglia comprare le attività web e gli asset asiatici di Yahoo! dovrà presentare un’offerta preliminare entro tre settimane. La compagnia, spiega il Wall Street Journal, avrebbe imposto l’18 aprile come deadline per la ricezione delle offerte, che dovranno indicare gli asset oggetto della proposta e i relativi prezzi di acquisto proposti. Agli acquirenti Yahoo! chiederà inoltre alcuni dettagli, come le modalità di finanziamento dell’acquisizione, le condizioni eventualmente necessarie per la chiusura dei deal e anche cosa li spingerebbe a proseguire oltre la fase preliminare.

La mossa di Yahoo!, in crisi da mesi ormai, punta probabilmente alla creazione di una rosa ristretta di 2-3 potenziali investitori fra gli oltre usciti fuori fra interviste, annunci e smentite nelle ultime settimane. Il timing scelto da Yahoo! potrebbe permettere alla società di chiudere un accordo entro l’estate, quando è prevista l’assemblea degli azionisti. Da giorni il board della web company è sotto attacco di Starboard, l’hedge fund che ha chiesto la rimozione dell’intero Consiglio di amministrazione.