L'INIZIATIVA

Droni e robot per il pronto intervento, la Ue accende i riflettori sulla privacy

Il programma Assistance mira a comprendere come gli strumenti a guida remota possano migliorare le competenze dei soggetti coinvolti nella mitigazione di disastri ambientali e quale l’impatto sulla protezione dei dati

26 Lug 2022
heavy-water-factory-1053775_1920

Come la tecnologia può aiutare in caso di disastri, ambientali e umani, con il ricorso a droni, robot e altri strumenti a guida remota? E quale può essere l’impatto sulla protezione dei dati personali? Le risposte arrivano dalla ricerca Assistance (Adapted Situation AwareneSS tools and taIlored training scenarios for increaSing capabiliTies and enhANcing the proteCtion of First RespondErs), finanziata dalla Commissione europea nell’ambito della misura Horizon 2020.

Lo scopo principale del progetto è duplice: da un lato, aiutare e proteggere i diversi tipi di soggetti coinvolti nelle operazioni di pronto intervento che lavorano insieme durante la mitigazione di grandi disastri; dall’altro, migliorare le loro capacità e competenze per affrontare situazioni complesse relativi a diversi tipi di incidenti.

La presentazione dei primi risultati

I primi risultati della ricerca, saranno illustrati  giovedì pomeriggio, in un evento sulla piattaforma Meet alla presenza di Adriana Peduto, Giovanni Maria Riccio e Fabiola Iraci dello studio legale E-Lex, e di Carmela Occhipinti e Valeria di CyberEthics Lab. Lo studio legale E-Lex è responsabile per Assistance di tutti i profili che attengono alla data protection sia nell’ambito delle attività di soccorso, in caso di disastri, sia durante i pilot, le prove su campo che sono state svolte dai partecipanti al consorzio di ricerca.

WHITEPAPER
Basta previsioni incerte: OTTIMIZZA la gestione finanziaria per accelerare la CRESCITA
Finanza/Assicurazioni
Sicurezza dei dati

Il progetto Assistance e e le sue soluzioni saranno discussi da Michela Massimi, funzionaria del Garante per la protezione dei dati personali, da Raffaella D’Alessandro, di ConsulThink, da Thomas Rossi di Eonpass. La partecipazione all’evento è libera, info su assistance-project.eu.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4