FINANZA

Borsa, quali sono i titoli hi-tech più redditizi? Ecco gli 8 al top

La fintech Xtb presenta un’analisi sulle aziende più promettenti da qui a 10 anni. Apple, 3D Systems, Novo Nordisk, Spotify, Nvidia, Maxar Technologies, EHang e Palantir le società da monitorare

Pubblicato il 18 Lug 2023

XTB

Dallo smartwatch allo spray per l’insulina, dalla stampante 3D ai podcast, fino alle immagini satellitari e ai droni taxi: sono gli oggetti che plasmeranno la vita di tutti giorni nel nostro prossimo futuro e sono le aziende più all’avanguardia in questi settori, i titoli su cui puntare nei prossimi dieci anni. Secondo il report “Futuro 2033: i titoli più promettenti dei prossimi 10 anni” di Xtb, fintech internazionale quotata alla Borsa di Varsavia e fra i maggiori broker FX e Cfd, gli investitori sono chiamati a monitorare in particolare le azioni di otto società: Apple, 3D Systems, Novo Nordisk, Spotify, Nvidia, Maxar Technologies, EHang e Palantir.

Le tecnologie del futuro prossimo

“In una giornata tipo fra 10 anni – spiega Walid Koudmani, Chief Market Analyst di Xtb – al nostro risveglio la stampante 3D di 3D Systems ci avrà già “preparato” la colazione e in ufficio parteciperemo ai primi meeting della giornata con colleghi da tutto il mondo, indossando occhiali per la realtà virtuale di Nvidia che ci materializzeranno olograficamente tutti nella stessa stanza… “.

Dal tech alla sanità, i titoli più promettenti coincidono con aziende che si caratterizzano per l’essere sulla frontiera dell’innovazione. A partire dai titoli tecnologici che, dopo un 2022 travagliato, hanno visto tornare a consolidarsi l’affidabilità degli utili trainata dalla crescita del cloud computing, dal potenziamento dei semiconduttori e dall’ascesa di intelligenza artificiale e apprendimento automatico. Gode di ottima salute anche il mercato dei droni che entro il 2030 si stima avrà ricavi per 90 miliardi di dollari (contro i 13,7 miliardi di dollari del 2021), mentre sul fronte sanità, i progressi nella capacità di diagnosticare, monitorare e trattare le malattie anche con terapie sempre più personalizzate creano un’ampia serie di opportunità di investimento ed è molto probabile il mercato della sanità innovativa possa crescere allo stesso ritmo del tech.

L’andamento dei titoli tecnologici

“Si tratta di titoli che hanno avuto una performance mista in questo trimestre ma che, con l’inizio della stagione degli utili, saranno tenuti d’occhio attentamente all’interno dello scenario di fattori che potrebbero contribuire alle loro performance – continua Koudmani –. Tra questi fattori, per esempio, l’aumento dei tassi di interesse che renderebbe più costoso per le aziende prendere in prestito denaro, pesando sui loro guadagni. O la guerra in corso in Ucraina che creando incertezza nell’economia globale, ha portato alcuni investitori a vendere questi titoli per cercare investimenti meno rischiosi”.

D’altra parte, la crescita del cloud computing potrebbe continuare a guidare l’incremento di utili per le società tech, così come la continua evoluzione dell’intelligenza artificiale e della realtà virtuale. “Queste tecnologie – dice ancora Koudmani – hanno il potenziale per sconvolgere una serie di settori e potrebbero creare nuove opportunità per le aziende. Nel complesso, anche se le prospettive per queste aziende sono incerte a breve termine, dati i potenziali fattori di crescita, potrebbero essere un investimento interessante sul lungo termine”.

N.1: Apple in pole grazie a Apple Watch

Le funzionalità di Apple Watch rendono questo dispositivo sempre più versatile e utile per rimanere in forma, organizzati e connessi mentre si è in movimento. Già capace di gestire qualsiasi parametro di salute, fornire indicazioni stradali, effettuare pagamenti, con i prossimi features, diventerà più funzionale dello stesso iPhone, guidando le performance del titolo.

N.2: 3D Systems, stampa 3D per la salute

La crescita delle vendite di stampanti 3D è stata significativa negli ultimi anni: attualmente, il settore ha un valore di 16,75 trilioni di dollari, con una proiezione di crescita annualizzata del 23,3% fino al 2030. Inoltre, gli ultimi sviluppi nella stampa alimentare, con la collaborazione di aziende come 3D Systems con aziende di produzione alimentare, potrebbero significare una rivoluzione globale. In questo scenario, 3D Systems si distingue in due aree di competenza: l’industria e la salute. Un ambito, quest’ultimo, dove l’azienda si sta facendo largo guidando l’innovazione globale in frontiere tecnologiche quali la replica degli organi dei pazienti, la creazione di protesi e la progettazione di apparecchiature mediche all’avanguardia.

N.3: l’healthcare company Novo Nordisk

Secondo uno studio pubblicato su The Lancet, i diabetici nel mondo arriveranno fino a 1,3 miliardi nei prossimi 30 anni, un numero più che doppio rispetto all’attuale mezzo miliardo di uomini, donne e bambini di tutte le età che in ogni Paese convivono con il diabete. L’azienda farmaceutica danese Novo Nordisk si distingue dai suoi concorrenti per l’ampio portafoglio di prodotti per il trattamento del diabete, che comprende insuline e altri medicinali iniettabili, nonché medicinali orali per il trattamento del diabete di tipo 2, responsabile di oltre il 90% dei casi di tutte le forme di diabete. Forte della sua presenza globale, grazie ai continui investimenti in ricerca e sviluppo, Novo Nordisk è destinata a confermare i risultati positivi registrati negli ultimi anni nel prossimo futuro.

N.4: Spotify, il boom dei podcast

I podcast hanno registrato un’enorme crescita negli ultimi anni. Secondo Edison Research, la percentuale di persone che li ascoltano negli Stati Uniti è passata dal 17% della popolazione nel 2015 al 51% nel 2021. Sempre nel 2021 Podcast Insights ha rilevato più di 2 milioni di spettacoli di podcast in tutto il mondo rispetto ai circa 550.000 del 2018: numeri quasi triplicati nel giro di tre anni e che in previsione potranno registrare un ulteriore incremento guidando la crescita di Spotify.

N.5: Nvidia, la AI spinge il titolo

Nvidia offre software e servizi relativi all’accelerazione dell’intelligenza artificiale, inclusi strumenti per l’addestramento e l’implementazione di modelli di deep learning. Leader nello sviluppo della tecnologia grafica, Nvidia ha contribuito in modo significativo al progresso del settore giochi e computer ad alte prestazioni. Tra le pietre miliari, spicca il suo nuovo chip GEForce Rtx, che rappresenta il più grande salto generazionale dell’azienda in termini di prestazioni ed efficienza energetica. Da sottolineare la sua alleanza con aziende chiave del settore finanziario per accelerare l’uso dell’Intelligenza artificiale al fine di snellire i processi e il rapporto con i clienti, così come dell’industria automobilistica, per migliorare la produzione di veicoli elettrici integrando videogiochi e televisori all’interno.

N.6: Maxar Technologies, il tech spaziale

Secondo MarketsandMarkets, si prevede che il mercato globale delle immagini e del tracciamento satellitare, valutato 11,2 miliardi di dollari nel 2020, possa crescere a un Cagr del 6,4% nel periodo 2021-2026. In questo scenario, Maxar Technologies, società attiva nello sviluppo di soluzioni di tecnologia spaziale, è in grado di rispondere alla domanda del mercato in crescita per una serie di fattori tra cui l’aumento di investimenti in tecnologia spaziale, la crescente domanda di dati spaziali in tempo reale e la necessità di informazioni accurate e aggiornate su una varietà di settori, tra cui agricoltura, energia, trasporto, gestione dei disastri o difesa e sicurezza. Proprio in quest’ultimo ambito, spiccano i nuovi contratti acquisiti con il governo americano per l’aumento delle tensioni geopolitiche mondiali, che secondo gli ultimi avvenimenti, potrebbero aumentare nei prossimi anni.

N.7: EHang, i droni di ultima generazione

Secondo la società di ricerche di mercato Technavio, il mercato globale dei droni commerciali è cresciuto a un Cagr del 36,13% tra il 2016 e il 2020. Inoltre, si prevede continuerà a crescere a un ritmo significativo nei prossimi anni, trainato da un’ampia gamma di applicazioni in vari settori, come agricoltura, edilizia, logistica, sicurezza e sorveglianza, fotografia e cinematografia, o in situazioni di emergenza, consentendo di fornire cibo e aiuti umanitari in luoghi di difficile accesso. Il progresso di questo tipo di veicoli porterà nei prossimi anni a un loro utilizzo quotidiano nella vita di tutti i giorni – si potrà vederli in giro a consegnare pacchi per esempio. E la società tecnologica EHang, specializzata in veicoli aerei autonomi per uso civile e commerciale, come trasporto di passeggeri e merci, ispezione e sorveglianza, pubblica sicurezza e gestione delle emergenze, non potrà che raccoglierne i frutti.

N.8: l’elaborazione dati di Palantir

Palantir (Gotham) è una piattaforma di analisi dei dati che aiuta le organizzazioni a integrare e analizzare grandi set di dati da varie fonti, come documenti finanziari, dati di intelligence e cartelle cliniche, per scoprire modelli e relazioni. La società, che si concentra principalmente su clienti pubblici come agenzie governative e organizzazioni di difesa, potrebbe essere il futuro dell’elaborazione dei dati per l’analisi statistica.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 3