IL LANCIO

Criptovalute, in Europa la prima Mastercard per acquisti “garantiti” e cashback

Asse con Nexo e DiPocket: la nuova card consente di effettuare transazioni senza la necessità di dover vendere i propri asset digitali. Previsto anche un piano di rimborso del 2%. Integrazione con Apple Pay e Google Pay

14 Apr 2022

Patrizia Licata

giornalista

Nexo Card criptovaluta

In Europa arriva la Nexo Card, la prima Mastercard con supporto delle criptomonete, come – ma non solo – Bitcoin, Ethereum e Tether. L’iniziativa è lanciata da Nexo, istituto regolamentato degli asset digitali, in collaborazione con DiPocket, l’emittente di carte Nexo per la nuova offerta in Europa, e con Mastercard come società tecnologica e rete di pagamento. La crypto card offre ai clienti l’accesso a liquidità in criptovaluta in oltre 92 milioni di siti commerciali nel mondo dove è già accettata Mastercard.

La Nexo Card è la prima carta al mondo con la quale gli utenti possono effettuare pagamenti senza dover vendere i propri asset digitali.

Gli asset digitali fanno da garanzia

All’inizio di quest’anno Nexo ha completato un lancio parziale della Nexo Card in alcuni paesi europei, mirando a un focus group che ha generato collettivamente un interesse e un volume di transazioni straordinari, dimostrando che c’è una forte domanda per questo prodotto finanziario, si legge in una nota di Nexo per i media. Nelle prossime fasi dello sviluppo della Nexo Card, la società prevede di aggiungere una funzionalità di carta di debito ed espandere l’offerta a livello internazionale, insieme a molti altri aggiornamenti.

WHITEPAPER
Le fasi del mining: stabilire un obiettivo e la criptovaluta. Scopri di più
Blockchain
Criptovalute

La carta Nexo è collegata a una linea di credito fornita da Nexo e supportata da criptovalute che inizia e rimane a un credito a costo zero per i clienti di Nexo idonei che mantengono un rapporto Loan-to-value (Ltv) del 20% o inferiore. Consente ai titolari di carte di utilizzare i propri asset digitali come garanzia anziché venderle. La linea di credito è dinamica e può utilizzare più asset.

Cashback in croptovalute

La Nexo Card ha anche zero commissioni e garantisce un 2% di “cashback” in criptovalute. Ogni transazione con Nexo Card genera infatti automaticamente un “premio” del 2% pagato in Bitcoin o nel token Nexo e che diventa automaticamente disponibile nel proprio account Nexo.

Disponibile sia in forma virtuale che fisica, la Nexo Card viene fornita con integrazioni dirette di Apple Pay e Google Pay. I titolari di carta possono aggiungere la Nexo Card al loro portafoglio mobile preferito dall’app Nexo Wallet e le carte virtuali aggiuntive sono gratuite.

La Nexo Card consentirà agli investitori di spendere fino al 90% del valore fiat delle loro criptovalute in pochi secondi senza venderne nulla.

“Utilità quotidiana per gli asset emergenti”

“Il lancio della Nexo Card in Europa in collaborazione con Mastercard e DiPocket è per noi una grande pietra miliare e un’ulteriore prova dell’immensa sinergia tra la rete finanziaria esistente e gli asset digitali. Questo prodotto unico consentirà a milioni di persone, prima in Europa e poi nel mondo, di spendere istantaneamente senza dover rinunciare al potenziale delle loro criptovalute, offrendo così un’utilità quotidiana senza precedenti per la classe di asset emergente”, ha dichiarato Antoni Trenchev, co-fondatore e amministratore delegato di Nexo.

“DiPocket è lieto di essere stato selezionato come emittente della Nexo Card, una soluzione davvero innovativa progettata per soddisfare le esigenze di milioni di investitori in asset digitali”, ha commentato Fedele Di Maggio, co-fondatore e ceo di DiPocket. “La nostra partnership in questo progetto con Nexo e Mastercard è un esempio distintivo di come la tecnologia finanziaria incorporata di DiPocket consente alle aziende visionarie di offrire valore e convenienza ai propri clienti”.

“Mastercard crede che gli asset digitali stiano rivoluzionando il panorama finanziario e ci siamo messi alla guida dell’innovazione con programmi come la partnership con Nexo per offrire alle persone scelte nuove e uniche nel modo in cui pagano e attivano le loro criptovalute. Siamo entusiasti di continuare a innovare nei pagamenti rendendo gli asset digitali più accessibili in tutto l’ecosistema”, ha affermato Raj Dhamodharan, Head of Crypto and blockchain products and partnerships di Mastercard.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4