Crovetto e Cionini Visani al timone di ItaliaFintech - CorCom

CAMBIO AL VERTICE

Crovetto e Cionini Visani al timone di ItaliaFintech

Nominati presidente e direttore generale dell’associazione battezzata nel 2018 con l’obiettivo di promuovere la conoscenza e l’adozione delle piattaforme di finanza innovativa da parte di consumatori e imprese. L’emergenza Coronavirus opportunità per accelerare

30 Mar 2020

Enzo Lima

Andrea Crovetto e Camilla Cionini Visani sono stati eletti ai vertici di ItaliaFintech, l’associazione, nata nel 2018 e che conta ad oggi 231 imprese associate, che ha l’obiettivo di promuovere la conoscenza e l’adozione delle soluzioni fintech da parte di consumatori, famiglie e imprese.

In dettaglio Andrea Crovetto assume l’incarico di Presidente per il 2020 mentre Camilla Cionini Visani è stata nominata Direttore Generale. Crovetto riceve il timone da Ignazio Rocco di Torrepadula e Sergio Zocchi, presidenti rispettivamente per l’anno 2018 e 2019. Crovetto è ceo e Fondatore di Epic Sim, piattaforma fintech dove le Pmi possono presentare progetti di sviluppo da finanziare a una platea selezionata di investitori professionali. Camilla Cionini Visani vanta una lunga esperienza in finanza d’impresa e investment banking maturata a Londra in Schroders e Deutsche Bank. Ha inoltre lavorato in Sace dove si è occupata di finanza per l’internazionalizzazione ed infine in Confindustria come direttore affari internazionali. Più recentemente è stata Presidente di Triboo.

“Il fintech è ormai parte del sistema italiano e vanta aziende all’avanguardia in Europa. Viviamo questa sfida proprio in queste settimane di emergenza, che rivelano sempre di più la centralità della tecnologia digitale: siamo consapevoli di avere ancora molto da fare. L’obiettivo di noi tutti – sottolinea Andrea Crovetto – è di promuovere la conoscenza delle opportunità fintech ed affermare l’Italia come mercato vibrante per questo settore. Tutto questo dialogando con il mercato e le autorità”.

WHITEPAPER
10 passi per gestire al meglio le spese di trasferta dei dipendenti
Pagamenti Digitali
Digital Payment

“Il fintech italiano ha ancora un significativo potenziale da esprimere – dichiara Camilla Cionini Visani – sono onorata di poter lavorare a supporto dell’Associazione e di imprenditori visionari e dinamici che la rappresentano e contribuiscono ogni giorno a promuovere l’innovazione di settori cruciali per lo sviluppo del nostro Paese”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 2