INNOVAZIONE

Digital banking, Intesa Sanpaolo si affida a Quid Informatica per Isybank

Sottoscritto un accordo quadro. La piattaforma Qinetic fornirà il sistema core e le funzioni specialistiche per la gestione del ciclo di vita di prestiti personali e mutui. Bagnasco: “Puntiamo a essere la prima banca tier 1 ad adottare soluzioni di prossima generazione basate sul cloud”

Pubblicato il 19 Apr 2024

Web Banking

Isybank, la banca digitale di Intesa Sanpaolo al centro del piano industriale e dello sviluppo tecnologico del Gruppo bancario, lancerà nei prossimi mesi dei prodotti di finanziamento per la propria clientela.

Il risultato è merito dell’accordo quadro sottoscritto fra Intesa Sanpaolo e Quid Informatica: secondo quanto stabilito, Qinetic fornirà il sistema core e le funzioni specialistiche per la gestione del ciclo di vita di prestiti personali e mutui di Isybank, contribuendo alla trasformazione digitale con un prodotto cloud-ready, unitamente ai successivi servizi di manutenzione applicativa a supporto dell’esercizio.

Supporto cloud-ready alla trasformazione digitale del Finance

Qinetic è una piattaforma per la gestione dei processi del credito ideata e sviluppata per supportare gli operatori del settore dei servizi finanziari nel processo di trasformazione digitale con un prodotto cloud-ready, assicurando la copertura dell’intero ciclo di vita dei processi di credito al consumo, dall’origination al post-vendita sino all’estinzione.  Affermatasi in pochi anni sul mercato consumer finance con 1,6 milioni di rapporti e oltre 20 miliardi di crediti gestiti, è una piattaforma cloud native, flessibile e di semplice integrabilità con i servizi della banca.

Prima banca Tier1 con soluzioni basate sul cloud

Enrico Bagnasco, responsabile dell’Area di Coordinamento Group Technology & Services, sottolinea che “Intesa Sanpaolo ha l’ambizione di essere la prima Banca tier 1 ad adottare completamente soluzioni di core banking di prossima generazione basate sul cloud. Gli elementi chiave della nuova piattaforma digitale saranno l’adozione di applicazioni cloudnative, modulari, sicure, scalabili e sempre disponibili. In tale ottica abbiamo selezionato, tra gli altri, la piattaforma Qinetic che, rispondendo alle caratteristiche descritte, sarà la base di partenza per sviluppare, secondo requisiti proprietari, la modernizzazione dei finanziamenti per i segmenti retail e imprese”.

“Avere superato con successo una capillare selezione ed essere stati prescelti da una Banca leader di mercato – commenta Stefano Bertoli, ceo di Quid Informatica – rappresenta una tappa fondamentale del percorso di crescita di Quid ed un riconoscimento della qualità del prodotto Qinetic e della sua portata innovativa al servizio del nuovo modello di banca digitale che il Gruppo Intesa Sanpaolo ha affidato ad Isybank. Al di là degli aspetti contrattuali, poter contribuire a rendere eccellente la relazione tra banca e clienti rappresenta per noi uno stimolo supplementare e coerente con l’etica aziendale di Quid che prevede di generare valore a consumatori e aziende nostre clienti”.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 3