SCENARI

Digital wallet, la sfida sarà integrarli con servizi innovativi

Juniper Research stima una crescita del 53% al 2026 pari a un giro d’affari di 5,2 miliardi di dollari. I pagamenti con Qr Code in testa alla classifica che vede i Paesi in via di sviluppo avanzare a ritmi più sostenuti

08 Ago 2022

Giampiero Rossi

payment_0703

Un nuovo studio di Juniper Research dal titolo “Digital Wallets: Market Forecasts, Key Opportunities and Vendor Analysis 2022-2026” stima che, a livello globale, il numero totale di utenti che useranno i digital wallet supererà i 5,2 miliardi entro il 2026, e questo dato, rispetto ai 3,4 miliardi del 2022, rappresenta una crescita di oltre il 53%.

Le super app guideranno la crescita nei paesi in via di sviluppo

La ricerca prevede anche che, nei paesi in via di sviluppo e che attualmente sono considerati molto ricchi di liquidità, sarà la presenza delle “super app” ciò che guiderà l’uso dei digital wallet. Si tratta di applicazioni multiuso in grado di integrare, oltre ai pagamenti digitali, anche altri servizi, tra cui la gestione patrimoniale e l’e-commerce.

WHITEPAPER
Pagamenti digitali: la sfida si contende sul campo dell’Intelligenza Artificiale
Pagamenti Digitali
Digital Payment

Juniper Research scommette sul fatto che, nei prossimi quattro anni, saranno tre le nazioni dell’area Asia Pacifica pronte a una rapida e potente crescita, ovvero le Filippine, la Thailandia e il Vietnam, e prevede che entro il 2026 in ciascuno di questi paesi l’adozione dei portafogli digitali raggiungerà il 75% della popolazione.

I developer dovranno differenziarsi

Questo anche grazie al crescente accesso ai servizi di commercio online e su mobile in quanto forze trainanti dietro l’uso dei portafogli digitali, e in particolare attraverso le superapp.

La coautrice della ricerca, Damla Sat, ha spiegato che questi mercati in forte crescita sono una grande opportunità per gli sviluppatori di digital wallet, ma in un panorama molto competitivo significa anche che gli sviluppatori devono differenziarsi sia introducendo nuovi servizi, come la gestione patrimoniale, sia integrando l’apprendimento automatico per fornire maggiori informazioni sulle spese.

I pagamenti con Qr Code sempre più popolari

Inoltre, Juniper Research evidenzia anche che nel 2026, i pagamenti con QR Code saranno la tipologia di transazione per i digital wallet più popolare, raggiungendo i 380 miliardi di transazioni a livello globale e rappresentando oltre il 40% di tutte le transazioni.

Tuttavia, affinché l’utilizzo all’interno di grandi mercati, come Cina e India, raggiunga il suo apice, gli sviluppatori dei portafogli digitali devono continuare a innovare per rimanere competitivi. Pertanto, Juniper Research raccomanda che i fornitori di servizi di pagamento con QR Code integrino anche funzionalità di fidelizzazione e capacità di marketing personalizzate per favorirne l’accettazione, il che sarà fondamentale per promuoverne l’adozione.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

J
juniper research

Approfondimenti

D
Digital Wallet
P
pagamenti digitali

Articolo 1 di 3