STRATEGIE

E-payment, nasce l’associazione europea. Nexi socio fondatore

Edpia, che riunisce le principali aziende del Vecchio Continente, ha l’obiettivo di far diventare l’Europa un leader globale nei pagamenti digitali e contribuire al completamento del Mercato Unico Digitale. In campo Ingenico Group, Nets e Worldline

08 Mag 2020

F. Me.

Nasce l’associazione europea dei player dei pagamenti digitali. Nexi, insieme con Ingenico Group, Nets e Worldline, è tra i soci fondatori di Edpia che riunisce le principali aziende del Vecchio Continente e che ha l’obiettivo di far diventare l’Europa un leader globale nei pagamenti digitali, così da contribuire al completamento del Mercato Unico Digitale a beneficio dei consumatori, delle imprese e del settore pubblico. Edpia, afferma una nota, vuole contribuire ad avvicinare i cittadini, le imprese e gli enti pubblici ai pagamenti istantanei, sicuri e veloci. Contestualmente, per sostenere un mercato unico competitivo e regolamentato in cui prosperi l’innovazione, Edpia ritiene che il settore dei pagamenti abbia bisogno di un ecosistema migliore.

WHITEPAPER
Pagamenti digitali: come ottimizzare la gestione delle spese aziendali centralizzate?
Finanza/Assicurazioni
Pagamenti Digitali

“Lo sviluppo dei pagamenti digitali e’ un motore fondamentale per l’innovazione, la modernizzazione e la crescita in Europa – spiega Paolo Bertoluzzo, Ad di Nexi e vicepresidente di Edpia – Questo sviluppo è fondamentale per consentire un commercio omnicanale moderno, efficace e sicuro per tutti i commercianti, anche piccoli, che rappresentano un settore strategico per l’economia europea. L’Edpia lavorera’ con tutti i principali stakeholder e responsabili politici per costruire un ecosistema dei pagamenti a livello mondiale, dando una spinta alla digitalizzazione in Europa a beneficio di tutti i cittadini europei, delle imprese e delle pubbliche amministrazioni. Questo ecosistema include certamente le banche, che sono e rimarranno essenziali”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3