MWC 2022

Huawei Pay sbarca in Italia: pagamenti contactless nei negozi

Annunciato il lancio della soluzione di mobile payment che consentirà ai titolari di una carta emessa da Intesa Sanpaolo su circuito PagoBancomat di utilizzare il proprio smartphone per le transazioni

28 Feb 2022
HWPAY_PR-Image

In occasione del Mobile World Congress 2022, Huawei mobile services (Hms), in partnership con Intesa Sanpaolo e Bancomat Spa, annuncia il prossimo lancio sul mercato italiano di Huawei Pay, il wallet di pagamento che consentirà ai titolari di una carta emessa da Intesa Sanpaolo su circuito PagoBancomat di utilizzare il proprio smartphone Huawei per effettuare pagamenti contactless nei negozi. Per utilizzare Huawei Pay sarà necessario semplicemente possedere un dispositivo Huawei che supporta la tecnologia Nfc (Near field communication), che consente i pagamenti senza contatto, ed essere titolare di una carta emessa da Intesa Sanpaolo su circuito PagoBancomat. Intesa Sanpaolo sarà la prima banca in Italia e in Europa che renderà questo servizio disponibile per la propria clientela.

L’arrivo di Huawei Pay è parte della strategia di implementazione di app bancarie e finanziarie di Huawei AppGallery, lo store digitale di app proprietario di Huawei e cuore di Hms, al terzo posto tra le più note e diffuse piattaforme di distribuzione di app oggi disponibili. Presente in 170 paesi, è supportato da 5,4 milioni di sviluppatori e partner. La sfida principale alla base dell’ecosistema Huawei di questi ultimi mesi è stata, infatti, aggiornare costantemente l’offerta di diverse tipologie di app con un’attenzione particolare a quelle bancarie, per migliorarle nei contenuti e nella gestione, rendendola più intuitiva e fluida. Grazie all’app Intesa Sanpaolo Mobile, nominata da Forrester Research la migliore d’Europa per customer experience, con Huawei Pay i clienti di Intesa Sanpaolo potranno pagare in negozio in modalità contactless su tutti i pos abilitati al circuito PagoBancomat utilizzando il proprio smartphone.

Mobile payment una priorità improrogabile

“Siamo orgogliosi di poter affermare che l’Italia è il primo paese europeo ad annunciare questo importante traguardo nello sviluppo dei Huawei mobile services”, afferma Pier Giorgio Furcas, Deputy general manager Huawei Consumer business group Italia. “Dalla pubblicazione su Huawei AppGallery dell’app Bancomat Pay a gennaio 2021 e di Intesa Sanpaolo Mobile a giugno dello stesso anno, nel corso dei mesi la collaborazione con questi due importanti player del settore bancario si è intensificata per arrivare al migliore dei risultati possibili che potessimo offrire ai nostri utenti. Rispetto all’aumento costante dei pagamenti digitali, una percentuale importante è rappresentata da quelli mobile. Per questo motivo garantire un servizio di mobile payment è diventato per noi una priorità improrogabile”.

WHITEPAPER
In 5 step ecco come migliorare i processi di CONTABILITA'
Amministrazione/Finanza/Controllo
Finanza/Assicurazioni

Intesa Sanpaolo è la prima banca europea a lanciare il servizio Huawei Pay, aggiungendo un ulteriore tassello al proprio ecosistema di pagamenti digitali, per soddisfare sempre più tutti i clienti e i nuovi segmenti di mercato” afferma Raffaella Mastrofilippo, Responsabile prodotti transazionali e piattaforme di payment di Intesa Sanpaolo. “Questo è il risultato di una grande collaborazione con importanti partner del settore, come Huawei e Bancomat, che conferma la leadership di Intesa Sanpaolo nei pagamenti digitali all’avanguardia sulla frontiera dell’innovazione per ampiezza di soluzioni disponibili e vicinanza alle esigenze della clientela. Il nostro obiettivo è quello di rendere il pagamento sempre più un gesto quotidiano e, per farlo, mettiamo a disposizione dei nostri clienti la più vasta gamma di strumenti, rendendo l’esperienza utente semplice, veloce e in linea con le evoluzioni tecnologiche e le esigenze dei consumatori”.

“Il PagoBancomat continua il suo percorso di digitalizzazione estendendo i propri servizi grazie alla collaborazione con partner internazionali di primissimo livello. Siamo fieri di essere i primi in Europa a lanciare la soluzione Huawei Pay che rappresenta un punto di riferimento per l’innovazione dei pagamenti digitali, consentendo la smaterializzazione della carta PagoBancomat con una user-experience innovativa caratterizzata dalla semplicità e velocità nel pagamento. Con questa iniziativa vogliamo seguire i nuovi trend di mercato che evidenziano, mese dopo mese, come lo smartphone stia diventando lo strumento preferito dagli italiani per gli acquisti in-store”, afferma Paolo Salvi, Chief Information Officer di Bancomat spa.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5