Mastercard: nel 2020 sarà digitale un terzo dei pagamenti europei - CorCom

I DATI

Mastercard: nel 2020 sarà digitale un terzo dei pagamenti europei

A tre anni dalla creazione la piattaforma Mdes è oggi diffusa in 18 Paesi europei. Chris Kangas: “Cresce il numero degli operatori di wallet: per i consumatori sarà sempre più semplice utilizzare le proprie carte in forma digitalizzata”

05 Apr 2016

A.S.

Entro il 2020 il 38% dei pagamenti effettuati in tutta Europa sarà digitale. A prevederlo sono i dati di Mastercard, che per facilitare questa transizione e renderla completamente sicura ha dato vita al MasterCard Digital Enablement Service (Mdes), una piattaforma che consente a ogni dispositivo di effettuare pagamenti attraverso i più moderni standard per la tokenizzazione.

Dopo il lancio avvenuto nel 2014 negli Stati Uniti con Apple Pay, si legge in una nota della società, oggi gli emittenti di carte e i provider di wallet hanno avviato progetti Mdes in 18 Paesi Europei. Nel Regno Unito, Mdes consente già di connettere le banche che rappresentano oltre il 70% degli utenti, con Apple Pay. Tra gli operatori di wallet digitali già connessi con Mdes, Google ha recentemente annunciato l’intenzione di lanciare Android Pay nel Regno Unito.

Mdes è alla base dei tanti progressi che abbiamo realizzato per offrire transazioni digitali sicure che consentono ai consumatori di pagare, dove e come vogliono con la tranquillità di sapere che le loro transazioni e informazioni di pagamento sono protette – spiega Chris Kangas, head of Mobile Nfc payment solutions di MasterCard in Europa – I consumatori avranno più scelte per usare le loro carte in forma digitalizzata, mentre cresce il numero di operatori di wallet che stanno immettendo le loro soluzioni sul mercato”.

Lanciata nel 2013, la piattaforma è stata incorporata da Apple Pay nel 2014 e poi da Samsung Pay e Android Pay. In Italia, UniCredit ha collaborato con MasterCard per l’adozione della tecnologia Mdes, che prevede un’offerta di servizi per la tokenizzazione per gli emittenti e gli esercenti di tutte le dimensioni, attraverso Mdes Express e Mdes for Merchants, che aiutano gli esercenti a ridurre al minimo le transazioni fraudolente e i costi connessi, riducendo anche i rischi e i costi associati allo storage dei numeri delle carte, con il potenziale di migliorare i tassi di approvazione delle transazioni.

“Dal momento che l’ecosistema dei pagamenti si sposta dalla plastica al digitale e i consumatori scelgono di pagare con una varietà di gadget e dispositivi – aggiunge David Dechamps, head of Digital payments Europe di MasterCard – Mdes offre la sicurezza su tutta la catena del valore assicurando che banche emittenti, commercianti e consumatori possono accedere al modo più sicuro per pagare in tutto il mondo”.