Pagamenti digitali, asse Bancomat-Sia: hub tecnologico e newco in vista - CorCom

LA PARTNERSHIP

Pagamenti digitali, asse Bancomat-Sia: hub tecnologico e newco in vista

Siglato un Memorandum of Understanding per la creazione di un centro di innovazione che mira a potenziare la filiera dei sistemi di pagamento e prelievo

23 Giu 2021

Domenico Aliperto

Bancomat ha sottoscritto un Memorandum of Understanding con Sia. L’obiettivo è quello di creare una nuova filiera per i sistemi di pagamento e prelievo Bancomat, PagoBancomat e Bancomat Pay in grado di re-ingegnerizzare e ammodernare i servizi, creando le condizioni per abilitare il circuito domestico anche a livello internazionale. L’accordo, si legge in una nota congiunta, non fa che rafforzare una collaborazione di quasi 40 anni che ha dato vita, nel 2019, al lancio del nuovo servizio di pagamento digitale Bancomat Pay. Il Mou mira anche alla costituzione di una NewCo dedicata alla gestione delle attività di processing di Bancomat, PagoBancomat e Bancomat Pay destinata a operare in concorrenza con gli altri processor.

L’hub tecnologico al centro dall’accordo

Bancomat e Sia, quindi, oltre a confermare l’impegno delle due società a supporto del percorso di digitalizzazione dei sistemi di pagamento del Paese, mirano allo sviluppo di una nuova filiera dei pagamenti Bancomat che implicherà una miglior governance del circuito secondo un modello centralizzato per mezzo di un hub tecnologico gestito da Bancomat, il quale permetterà di spingere ulteriormente sull’innovazione anche grazie ad un ridotto time-to-market. Tale progettualità sarà in grado sia di mantenere valida la caratteristica di economicità e sicurezza del Circuito sia di rafforzare gli obiettivi del Piano Industriale 2020-2024.

WHITEPAPER
Come si paga con PagoPA e cosa è possibile pagare? Scopri di più
PA
Pagamenti Digitali

“La sottoscrizione di questo Memorandum of Understanding è in continuità con il percorso d’innovazione avviato dal Piano Industriale e conferma il ruolo di leader che Bancomat ha e intende continuare ad avere nell’evoluzione del settore dei pagamenti digitali”, commenta l’Amministratore Delegato di Bancomat Alessandro Zollo. “Lo sviluppo di nuove tecnologie all’avanguardia andrà a beneficio dell’intero sistema economico-finanziario e la nuova strategia di go-to-market, che il mercato oggi impone, ci posizionerà come epicentro della rivoluzione digitale del Paese”.

Federico Lovadina, Presidente di Sia, aggiunge: “Con questo progetto di trasformazione digitale, Sia rafforza il proprio impegno a supporto del percorso di modernizzazione dei sistemi di pagamento, sempre più fondamentali per lo sviluppo attuale e futuro del Sistema Paese. Un’ulteriore testimonianza di come l’Italia sia sempre più centrale nel mondo del fintech e nel guidare l’innovazione dei servizi di pagamento elettronici, anche in iniziative attualmente in corso a livello europeo”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5