Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

INNOVAZIONE

Pagamenti digitali, sfida blockchain per l’asse Akamai-Mufg

La piattaforma Go-Net debutterà nel 2020 sul mercato giapponese e sarà abilitata alle transazioni di nuova generazione sicure, scalabili e reattive, fino ad arrivare alle operazioni basate sull’IoT

18 Feb 2019

A. S.

Lanciare sul mercato una nuova rete di pagamento basata sulla Blockchain, che consenta transazioni di nuova generazione sicure, scalabili e reattive. E’ l’obiettivo dell’ampliamento della partnership tra Akamai Technologies, l’intelligent edge platform per la protezione e la delivery di experience digitali, e Mitsubishi UFJ Financial Group con la creazione di the Global Open Network, (Go-Net).

Go-Net, spiegano le due società in una nota, è il risultato di più di 3 anni di stretta collaborazione tra Akamai e Mufg, con la piattaforma che sarà disponibile in Giappone dalla prima metà del 2020 e fornirà una serie completa di servizi, dal supporto per l’elaborazione dei pagamenti attuali ai pagamenti pay-per-use, fino ai micropagamenti e ad altre transazioni basate sull’IoT in fase di sviluppo.

La soluzione partirà dalla soluzione Akamai Blockchain as a service, che riesce a gestire oltre 1 milione di transazioni al secondo con un tempo di latenza inferiore ai due secondi per transazione.

“Questa joint venture con Mufg pone le basi per un nuovo sistema di pagamento online basato su blockchain in grado di soddisfare al meglio le esigenze di elaborazione dei pagamenti di clienti e partner – afferma Tom Leighton, Ceo e co-fondatore di Akamai – La collaborazione tra Mufg e Akamai negli ultimi tre anni ha dimostrato cosa è possibile fare quando due leader di settore uniscono le forze per affrontare una sfida insieme. Akamai e Mufg sono impegnati a fornire soluzioni innovative a livelli di sicurezza, scalabilità e reattività mai raggiunti prima d’ora”.

“I servizi finanziari devono abbracciare l’innovazione digitale per soddisfare le maggiori esigenze di sicurezza, capacità ed efficienza e per assecondare le esigenze in evoluzione del mercato e dei consumatori – aggiunge Hironori Kamezawa, Group Cdto di Mufg e Ceo di Go-Net Mufg ha grandi aspettative per la joint venture con Akamai. Il nostro obiettivo è quello di consentire una rapida innovazione nei servizi di pagamento digitale, sfruttando una transformative platform, con sicurezza integrata, iper-scalabilità ed efficienza. GO-NET mira ad espandere il business della rete di pagamento su scala globale e a migliorare i servizi per supportare diverse idee di pagamento nell’imminente era dell’IoT”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

A
akamai

Approfondimenti

B
Blockchain
P
pagamenti digitali

Articolo 1 di 3