Satispay: un milione di utenti e boom di adozione dei servizi - CorCom

MOBILE PAYMENTS

Satispay: un milione di utenti e boom di adozione dei servizi

Dopo aver annunciato il superamento dei 100 mila esercenti, l’azienda registra un’impennata di clienti e di utilizzo della piattaforma per le transazioni ma anche per le donazioni legate all’emergenza Coronavirus

20 Mar 2020

D. A.

A pochi giorni dall’annuncio del superamento dei 100 mila esercizi commerciali che offrono ai loro clienti la possibilità di pagare con Satispay, l’azienda specializzata in servizi di digital payment taglia un altro importante traguardo: un milione di utenti attivi in Italia. Cifre che raccontano un cambiamento e confermano un Paese sempre più sensibile ai vantaggi dell’innovazione. Da una parte infatti Satispay permette agli esercenti un drastico abbattimento delle commissioni – che sono azzerate per i pagamenti fino a 10 euro – dimostrandosi anche una soluzione che favorisce il drive to store di nuovi acquirenti e la fidelizzazione della clientela. Dall’altra, in questo periodo, l’app è arrivata a rappresentare per acquirenti e venditori uno strumento di prevenzione dal contagio del Covid-19, grazie al grande vantaggio di consentire lo scambio di denaro tra privati a distanza e il pagamento nei negozi senza maneggiare contanti né appoggiare il telefono sul Pos.

Nell’emergenza coronavirus cresce anche l’utilizzo dei servizi

Ed è sempre nel difficile contesto di lockdown che è emersa l’utilità della sezione Servizi di Satispay che, nelle ultime due settimane, ha registrato un incremento di utilizzo complessivo pari al 30%. Tra i Servizi più utilizzati, comunica l’azienda, spiccano le ricariche telefoniche, i pagamenti di qualsiasi tipologia di bollettini – che, permettendo di regolare ogni incombenza dall’app senza uscire da casa, sono in costante crescita – e, infine, le donazioni. È attorno a quest’ultimo servizio che negli ultimi dieci giorni si è concentrata la crescente generosità della community che, chiamata a raccolta da Satispay, ha donato oltre 550 mila euro alla Protezione Civile Italiana, una cifra destinata a crescere ancora.

WHITEPAPER
10 passi per gestire al meglio le spese di trasferta dei dipendenti
Pagamenti Digitali
Digital Payment

“È un traguardo che attendiamo, e per il quale lavoriamo, da tempo”, commenta Alberto Dalmasso Ceo e co-founder di Satispay. “Sarebbe bello poterlo festeggiare tutti insieme in azienda e non in questa situazione di separazione forzata, ma forse è importante che questo risultato sia arrivato proprio in questo momento, per avere una dimostrazione pratica che i nostri sforzi e sacrifici portano a grandi risultati. Raggiungere un traguardo atteso così a lungo ci porta anche a riflettere sui prossimi obiettivi. La soglia successiva in termini di clienti è nella nostra mente 10 milioni, ma oltre ai numeri è fondamentale per noi fermarci a pensare a come il mondo sta evolvendo, anche e soprattutto per questi ultimi accadimenti, e chiederci come Satispay possa semplificare sempre di più la vita delle persone, in Italia e nel resto d’Europa, per diventare lo strumento finanziario più utilizzato del nostro continente”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 2