Soldo si rafforza con Mastercard e punta sull'e-payment di nuova generazione - CorCom

FINTECH

Soldo si rafforza con Mastercard e punta sull’e-payment di nuova generazione

La piattaforma di gestione delle spese aziendali diventa principal member del colosso dei sistemi di pagamento: maggiore indipendenza operativa nello sviluppo delle soluzioni

08 Lug 2020

Domenico Aliperto

Dopo aver acquisito il titolo di principal member di Mastercard, la piattaforma di gestione delle spese aziendali Soldo ha esteso la collaborazione con il colosso dei sistemi di pagamento. La nuova partnership, si legge in una nota, garantisce alla società fondata a Londra da Carlo Gualandri nel 2015 una maggiore indipendenza operativa nello sviluppo di soluzioni di pagamento innovative, minimizzando il ricorso a contributi esterni ed enti terzi. Si tratta di una novità che arriva in concomitanza con l’annuncio dell’avvenuto passaggio di oltre 60 mila account Soldo a un sistema di emissione delle carte interno, per garantirne la continuità operativa. La migrazione era originariamente programmata per agosto 2020, ma è stata accelerata dalla temporanea sospensione dei servizi di Wirecard da parte della Financial Conduct Authority (Fca).

Il rafforzamento della partnership

La collaborazione tra Soldo e Mastercard è inziata cinque anni fa; ad oggi, oltre 60 mila aziende usano Soldo per abilitare, gestire e controllare le spese aziendali. L’upgrade allo stato di principal member è il riconoscimento della crescita significativa dell’azienda, che sta rivoluzionando il modo di gestire le spese aziendali in tutta Europa. La principal membership di Mastercard segna un importante passo avanti nella già solida partnership tra le due aziende. Oltre alla possibilità di emettere carte direttamente, Soldo avrà accesso a una più ampia gamma di prodotti e servizi per migliorare ulteriormente l’offerta ai propri clienti.

WHITEPAPER
10 passi per gestire al meglio le spese di trasferta dei dipendenti
Pagamenti Digitali
Digital Payment

“Diventare principal member di Mastercard rappresenta un importante traguardo, e siamo incredibilmente orgogliosi del lavoro di squadra che ci ha portati a questo. L’estensione della partnership segna l’inizio di una nuova fase nell’evoluzione di Soldo e rafforza il nostro grado di proprietà dell’infrastruttura operativa”, dichiara il Ceo di Soldo Gualandri. “Il team Mastercard è stato incredibilmente prezioso nella rapida migrazione del processo di emissione delle carte. Siamo entusiasti di lavorare insieme per lo sviluppo di nuovi modi di gestire le spese aziendali, per rendere il processo più efficiente, meno complesso e meno dispendioso”.

Edoardo Volta, Head of Fintech di Mastercard, aggiunge: “L’avanzamento di Soldo allo stato di principal member è l’evoluzione naturale di una partnership di lungo termine. La rapida crescita di Soldo e il costante impegno al servizio dell’innovazione sono perfettamente in linea con i valori di Mastercard, che compie un costante sforzo di aggiornamento della propria offerta per i partner fintech. Non vediamo l’ora di scoprire quale sarà lo step successivo per Soldo”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5