L'ANNUNCIO

Tasse, multe e bolli: PayPal lancia i pagamenti a rate verso la pubblica amministrazione

Dilazioni in tre quote nell’arco di due mesi per chi usa la piattaforma PagoPA. Interessi zero e nessun cambiamento in merito all’importo finale. Ecco come funziona la nuova funzionalità

25 Mar 2022

L. O.

Il trend dei sistema di pagamenti digitali “dilazionati” si estende anche ai pagamenti per la Pubblica amministrazione. PayPal annuncia infatti la disponibilità del servizioPaga in 3 rate” sulla piattaforma web pagoPA. Il nuovo sistema permette ai cittadini italiani di frazionare il costo in 3 rate, entro due mesi, al momento del pagamento verso la Pubblica amministrazione. Il tutto senza interessi né tariffe di ritardo.

Servizi pubblici, accesso online per il 79% di italiani

Secondo un’indagine realizzata nel febbraio 2022 dall’Istituto Piepoli, il 79% degli italiani utilizza regolarmente o saltuariamente i canali digitali per accedere ai servizi pubblici, principalmente per il pagamento delle tasse. Attraverso questa funzionalità, PayPal punta ad offrire una maggiore flessibilità ai cittadini italiani e non solo per i loro acquisti online, ma anche per i pagamenti quotidiani come quelli effettuati per gas, elettricità o la pubblica amministrazione.

WHITEPAPER
Il gestionale costruito sul tuo business: ecco come integrarlo!
Amministrazione/Finanza/Controllo
Dematerializzazione

Attualmente il servizio è disponibile solo nella versione web e consente agli utenti di scegliere di dilazionare i propri pagamenti come previdenza sociale, tasse e bolli auto.

PayPal: “Democratizzare i servizi finanziari”

“Negli ultimi tre anni abbiamo assistito a una crescente adozione dei pagamenti online per le bollette, il bollo auto, la pubblica amministrazione. Consentire ai cittadini una maggiore flessibilità e scelta per le proprie spese quotidiane, mette in luce la nostra missione di democratizzare i servizi finanziari – spiega Maria Teresa Minotti, Country Director di PayPal Italia –. Siamo orgogliosi di abilitare questo servizio in Italia e di osservare un rapido cambiamento e l’adozione dei servizi digitali in ambito finanziario”.

Ecco come funziona

Una volta raggiunta la pagina di checkout e scelto PayPal come strumento di finanziamento, si viene trasferiti sul proprio wallet PayPal, dove si trova l’opzione “Paga in 3 rate”. PayPal ha lanciato in Italia il servizio Paga in 3 rate a dicembre 2021, consentendo ai consumatori italiani di dividere la propria spesa in tre rate mensili di uguale importo per una cifra compresa tra € 30 e € 2.000, senza interessi né tariffe di ritardo.

Quando si sceglie di pagare con “Paga in 3 rate”, il primo acconto avviene al momento del checkout e i due successivi rispettivamente uno e due mesi dopo. Il pagamento in 3 rate è soggetto all’approvazione di PayPal e alle relative condizioni.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 2