Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

PAGAMENTI DIGITALI

Un viaggio senza contanti né carte: ecco il “nocashtrip”

Parte dal salone dei pagamenti di Milano la quinta edizione dell’iniziativa: i partecipanti potranno utilizzare per pagare alberghi, ristoranti, carburante e mezzi di trasporto, durante i loro spostamenti, soltanto uno smartphone

24 Nov 2017

A. S.

giornalista

Un viaggio di una settimana portato a termine senza mai utilizzare denaro contante o carte di credito, ma soltanto uno smartphone. E’ la “nocashtrip”, iniziativa nata nel 2013 e giunta alla sua quinta edizione, che quest’anno partirà da Salone dei pagamenti in corso a Milano. A organizzarla è Cashless Way, associazione italiana che ha come obiettivo quello di promuovere gli strumenti digitali di pagamento.

Durante la settimana della sfida il team dei partecipanti dovrà utilizzare esclusivamente gli smartphone per prenotare e pagare gli alberghi, organizzare gli spostamenti e i trasferimenti, che si tratti di utilizzare mezzi pubblici o privati, pagare i pranzi e le cene, e ovviamente organizzare la attività per il tempo libero. Anche la documentazione del viaggio, quindi le foto e i video, sarà affidata ai telefonini, senza quindi utilizzare strumentazioni professionali.

I partecipanti partiranno con un piccolo bouquet di app preinstallate, e dovranno poi via via scaricarne altra man mano che si renderà necessario, ascoltando anche i consigli delle persone che incontreranno e che li aiuteranno a portare a termine la loro missione.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

E
e-payment
N
Nocashtrip
P
pagamenti digitali

Articolo 1 di 5