Visa, in campo quattro nuovi toolkit per la digitalizzazione delle Pmi - CorCom

IL LANCIO

Visa, in campo quattro nuovi toolkit per la digitalizzazione delle Pmi

L’iniziativa fa parte del programma di supporto rivolto a otto milioni di piccole imprese a livello europeo. Con l’integrazione di Axerve, Shopify, SumUp e Vidra abilitata l’accettazione delle principali soluzioni di pagamento elettronico per le piccole imprese

17 Dic 2020

Facilitare l’adozione di strumenti quali l’e-commerce e l’accettazione dei pagamenti elettronici per le piccole e microimprese locali, a condizioni vantaggiose per tutto il mese di dicembre e gennaio. E’ l’obiettivo delle quattro nuove collaborazioni lanciate da Visa  a favore della digitalizzazione di piccoli esercenti locali e Pmi, che vedono in campo Axerve, Shopify, Vidra e SumUp.

“Con il procrastinarsi dell’emergenza sanitaria e delle misure restrittive emanate dai governi, disporre di canali di vendita alternativi al negozio fisico ed essere in grado di accettare pagamenti digitali risulta una scelta necessaria, di cui Pmi ed esercenti locali hanno raggiunto piena consapevolezza già dal primo lockdown – afferma Giuseppe Arciero, Head of Financial Institutions di Visa in Italia – Ecco perché, come parte integrante del nostro impegno nel sostenere le piccole imprese italiane, abbiamo selezionato 4 partner strategici del settore per dotare piccole e microimprese locali di strumenti semplici e di veloce implementazione, che le rendano immediatamente operative online e pronte a beneficiare dei vantaggi dei pagamenti elettronici”.

Tra i servizi a disposizione di chi vorrà aderire ci sono Pay By Link di Axerve, che permette di offrire ai propri clienti un servizio di pagamento attraverso l’invio di un’e-mail che contiene un link – che dura solo 48 ore – o mostrando sul display del proprio dispositivo un codice QR. Grazie a Shopify, sarà possibile realizzare il proprio negozio in modo semplice e personalizzato, con 14 giorni di free trial e la possibilità di accedere gratuitamente a uno dei 3 corsi di formazione on demand. Attraverso Vidra, sarà possibile creare un e-commerce con tutti i servizi necessari a portare il proprio business online senza avere competenze tecniche o di design: dalla configurazione del sito alla gestione del magazzino e delle spedizioni, all’accettazione dei pagamenti con carta di credito. In questo caso sarà possibile usufruire gratuitamente del piano base. Infine con SumUp gli utenti avranno la possibilità di essere abilitati all’accettazione dei pagamenti digitali nel punto vendita, in mobilità o nelle consegne a domicilio, sia tramite lettori di carte portatili a zero costi fissi, sia con una suite di servizi accessori mirati a digitalizzare i piccoli business e a portarli online come i Pagamenti via Link, il Negozio Online e la fatturazione digitale.

L’iniziativa di Visa si inserisce all’interno del più ambio programma di sostegno alla digitalizzazione delle PMI lanciato dalla società con l’obiettivo di supportare 8 milioni di piccole imprese ed esercenti locali a livello europeo, attraverso lo sviluppo di sistemi di pagamento evoluti che rispondano alle nuove esigenze di sicurezza, immediatezza e semplicità, la sensibilizzazione dei consumatori circa l’importanza di sostenere gli esercenti locali attraverso i propri acquisti, e il sostegno al processo di digitalizzazione e di adozione dei pagamenti digitali, per dare continuità alle attività di business e rendere le Pmi e gli esercenti locali più competitivi, in Italia e all’estero.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3