Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

FINTECH

Jp Morgan lancia app gratuita per investire, tremano i concorrenti

Al debutto Youinvest pensata per catturare investitori retail: si potranno realizzare 100 operazioni di tradig gratuite ogni anno. A Wall Street crollano i titoli di TD Ameritrade, E-Trade e Charles Schwab

21 Ago 2018

F. Me

JP Morgan fa tremare a Wall Strett gruppi come TD Ameritrade, E-Trade e Charles Schwab. Il motivo? La banca di Jamie Dimon la settimana prossima lancerà una app chiamata You Invest e pensata per catturare investitori retail: chiunque la scarichi o usi il rispettivo sito internet potrà realizzare 100 operazioni di tradig gratuite ogni anno. Questo significa che il gruppo ha ufficialmente dato il via a una guerra dei prezzi.

Per una banca che fino allo scorso anno chiedeva 24,95 dollari per ogni operazione di trading online, si tratta di una svolta. La più grande banca americana ha in suo favore il fatto di avere già legami con la metà delle famiglie Usa. L’obiettivo di Jp Morgan – spiega Cnbc, che ha dato la notizia della app in anteprima –  è conquistare due tipologie di persone: coloro che non hanno mai investito, come i cosiddetti millennials, e coloro che non sanno orientarsi di fronte a una vasta gamma di opzioni d’investimento. In quest’ultimo gruppo rientrano le persone che hanno un conto con Jpm ma che affidano i loro investimenti ad altri.

Come spiegato a Cnbc da Kelli Keough, a capo delle attività digitali del wealth management di Jp Morgan, stando ai test condotti gli utenti della app sono in media 15 anni più giovani dei clienti della banca che si affidano a un advisor finanziario. Non solo. Il 90% del campione non ha mai fatto investimenti con JpM. Sempre secondo Keough, in media una persona non ha bisogno di più di 100 trade l’anno e che oltre quella soglia il costo è di 2,95 dollari per trade. Si tratta di molto meno dei 6,95 dollari per trade chiesti da TD Ameritrade e E-Trade e dei 4,95 dollari di Charles Schwab. La prossima mossa di Jp Morgan sarà introdurre da gennaio un robo-advisor sotto il marchio You Invest.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

J
jp morgan

Articolo 1 di 5