LA PIATTAFORMA

Prestiti e finanziamenti bancari: Sella mette in campo l’intelligenza artificiale

L’adozione della soluzione Advanced Ocr firmata Datrix consente di velocizzare l’erogazione dei fondi grazie a una migliore gestione documentale, alla digitalizzazione dei flussi di lavoro e all’ottimizzare delle attività di back-office. Orioli: “Andiamo incontro alle esigenze dei nostri clienti”

23 Feb 2022
Avira_previsioni2019

Più veloce l’erogazione del credito grazie all’utilizzo dell’Intelligenza artificiale. È questo l’obiettivo di Sella Personal Credit, società di credito al consumo del gruppo Sella, che grazie all’adozione di tecnologie innovative automatizza la lettura e l’analisi dei documenti forniti dai clienti necessari a ottenere i finanziamenti, migliorando il processo di onboarding e riducendo i tempi per completare l’operazione di erogazione.

Come funziona la soluzione di Datrix

Sella Personal Credit ha infatti scelto la soluzione di Advanced Ocr sviluppata dalla società 3rdPlace del gruppo Datrix e integrata nel sistema informativo di Ocs. Questa tecnologia, oltre alla lettura automatizzata dei documenti (testi, immagini, video, messaggi audio etc.), permette anche di convertirli e organizzarli in dati fruibili dal sistema, nonché di integrarli con ulteriori contenuti provenienti da fonti esterne.

WHITEPAPER
Pagamenti digitali: la sfida si contende sul campo dell’Intelligenza Artificiale
Pagamenti Digitali
Digital Payment

L’utilizzo di tecnologie innovative consente così la completa digitalizzazione dei flussi di lavoro (dalla lettura e controllo dei documenti fino alla riconciliazione e approvazione), rendendo più efficiente l’attività di back-office e di conseguenza velocizzando il processo di erogazione del credito.

Spinta su produttività ed efficienza

“Andare incontro alle esigenze dei nostri clienti, riducendo le tempistiche di erogazione dei finanziamenti, rappresenta per noi un obiettivo fondamentale – dice Giorgio Orioli, Ad e Dg di Sella Personal Credit -. L’adozione della soluzione di Datrix integrata nel sistema Ocs va proprio in questa direzione e, grazie alle tecnologie di Intelligenza artificiale, ci permette di ottimizzare la gestione e l’analisi di tutto il flusso documentale”.

“L’Intelligenza Artificiale è in grado di trasformare la gestione documentale del settore bancario – dichiara Mauro Arte, Dg di Datrix -, ottimizzando i sistemi, generando produttività ed efficienza”.

“Ocs è alla continua ricerca di soluzioni tecnologiche in grado di automatizzare i processi di erogazione nel mercato del consumer credit – spiega Valentina Cianci, Head of Sales della software house Ocs – liberando risorse e creando valore per i propri clienti. Il progetto in corso con Spc ed il gruppo Datrix ne è un esempio concreto”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3