Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

LA NOMINA

Salvatore Maccarone è il nuovo presidente del Consorzio Cbi

Designato dal comitato esecutivo dell’Abi, nel suo nuovo ruolo affiancherà il direttore generale Liliana Fratini Passi nello sviluppo di servizi finanziari evoluti, accompagnando cittadini e PA nel percorso di digitalizzazione

19 Gen 2018

A. S.

Salvatore Maccarone (nella foto) è il nuovo presidente del Consorzio Cbi, che riunisce banche, intermediari finanziari e agli altri soggetti autorizzati a operare nei servizi di pagamento in Italia e ne territorio Ue. A designarlo è stato il comitato esecutivo dell’Abi, con il compito di rappresentare il Consorzio in tutte le sedi e di sovraintenderne l’attività.

Al Consorzio, nato sotto l’egida di Abi, possono partecipare banche, intermediari finanziari e altri soggetti autorizzati a operare nell’area dei servizi di pagamento in Italia e nel territorio della UE.

Nel suo nuovo ruolo, si legge in una nota, Salvatore Maccarone affiancherà il direttore generale, Liliana Fratini Passi, nello sviluppo di servizi finanziari evoluti, funzionali ad accompagnare cittadini, imprese e Pubblica amministrazione nel processo di cambiamento e digitalizzazione necessari al rinnovamento e al rilancio economico del nostro Paese.

Salvatore Maccarone è presidente del Fondo interbancario di tutela dei depositi, ed è stato docente di Diritto del mercato finanziario all’Università Sapienza di Roma. Collabora con la Banca d’Italia, su nomina della quale ha ricoperto numerosi incarichi in procedure amministrate ed è consulente legale dell’Abi fin dalla metà degli anni ’60. E’ autore di numerosi saggi, articoli e opere monografiche in materia di diritto commerciale, diritto bancario e relazioni a convegni nazionali e internazionali.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

A
abi
B
banche
C
consorzio cbi

Articolo 1 di 5