GREEN ICT

Data center ecosostenibili, scatta la corsa agli investimenti

Secondo Gartner il 75% delle organizzazioni implementerà un piano entro il 2027. A fare da traino l’ottimizzazione dei costi e il pressing degli azionisti. Attesi benefici sul fronte ambientale e non solo: gli investimenti nel green generano impatti positivi sul valore del brand e l’attrazione di talenti

Pubblicato il 03 Mag 2023

2023-data-center-sustainability

Entro il 2027 ben il 75% delle organizzazioni (contro il quasi 5% del 2022) avrà implementato un programma di sostenibilità del data center, sulla scorta di una strategia guidata dall’ottimizzazione dei costi e dalle pressioni degli stakeholder. Lo rivela un sondaggio Gartner condotto su 221 intervistati da Nord America, Europa e Apac, secondo cui le prestazioni ambientali dell’infrastruttura IT sono solo un aspetto di una solida strategia di sostenibilità I&O, con la maggior parte dei vantaggi in termini di sostenibilità che sono in realtà indiretti.

“Le responsabilità per la sostenibilità vengono sempre più trasferite dai CIO ai leader di infrastrutture e operazioni (I&O) per migliorare le prestazioni ambientali dell’IT, in particolare intorno ai data center”, dichiara Autumn Stanish, Senior principal analyst di Gartner. “Ciò ha spinto molti verso una maggiore spesa e investimenti in soluzioni ambientali, ma l’impatto ambientale non dovrebbe essere l’unico obiettivo. La sostenibilità può anche avere un impatto positivo significativo su fattori non ambientali, come il marchio, l’innovazione, la resilienza e l’attrazione di talenti”.

I tre principali benefici (non ambientali)

Secondo il sondaggio Gartner, i primi tre benefici indiretti includono:

Costi ridotti

L’azione più efficace che i leader I&O possono intraprendere per l’ambiente e il loro budget è posticipare l’acquisto di nuove apparecchiature e gestire, ottimizzare o ridistribuire meglio ciò che già hanno. Secondo Gartner, le organizzazioni possono ottenere fino al 60% di risparmio sui costi semplicemente estendendo la durata del prodotto da tre a cinque anni. Inoltre, l’ottimizzazione per un migliore utilizzo del server e della capacità di archiviazione è un altro modo per ridurre gli sprechi e risparmiare denaro.

Innovazione

Le organizzazioni utilizzano strategie sostenibili per guidare l’innovazione e la crescita attraverso nuovi prodotti e modelli di business. I fornitori di hardware tecnologico stanno rapidamente rilasciando nuovi prodotti e servizi basati sulla tecnologia AI, approfondimenti analitici e modelli di business circolari che possono essere sfruttati per l’innovazione. Ad esempio, piattaforme di telemetria aperte possono essere implementate per monitorare e migliorare l’efficienza energetica, offrendo allo stesso tempo approfondimenti critici per il personale IT per comprendere i modelli di utilizzo che possono essere ottimizzati per prestazioni più elevate e più coerenti dei sistemi.

Migliore gestione e mitigazione del rischio

In un mercato sconvolto dalle fluttuazioni dei prezzi e dai vincoli di fornitura, le organizzazioni possono ottenere una maggiore resilienza e una migliore gestione e mitigazione del rischio adottando pratiche di riciclo e utilizzo delle risorse sostenibili. Ciò include le organizzazioni che utilizzano energia rinnovabile, generano la propria energia e riutilizzano e ridistribuiscono le apparecchiature il più possibile.

Secondo il sondaggio Gartner, oltre l’85% dei leader aziendali concorda sul fatto che la sostenibilità è un investimento che protegge l’organizzazione dalle interruzioni.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 2