Linkem e Boniviri insieme per la sostenibilità nell'agricoltura 4.0 - CorCom

LA PARTNERSHIP

Linkem e Boniviri insieme per la sostenibilità nell’agricoltura 4.0

L’operatore tlc e la startup siciliana insieme per ridurre l’impatto ambientale e ottimizzare i costi gestionali. Il Chief innovation & business development officer Daniele Righi: “Puntiamo ad accelerare la transizione digitale anche nelle piccole realtà territoriali”

22 Nov 2021

A. S.

Offrire servizi innovativi di agricoltura 4.0 ai coltivatori che aderiscono al progetto Boniviri: è questo l’obiettivo dell’accordo di partnership siglato da Boniviri, startup innovativa siciliana e società benefit specializzata nella produzione di alimenti di altissima qualità e sostenibili, valorizzando il lavoro dei piccoli coltivatori locali eccellenti nella regione Sicilia, e Linkem, operatore di telecomunicazioni 5G specializzato nel settore della banda ultralarga wireless.

Centrali in questo accordo di collaborazione saranno i servizi di agricoltura intelligente Linkem4Farm, sviluppati in collaborazione con XFarm e Farm Technologies, che prevedono l’utilizzo di una piattaforma digitale integrata per la gestione dell’azienda agricola connessa a un sistema di sensori che comunicano con l’applicazione mobile, il tutto attraverso il cloud. In questo modo per i coltivatori sarà possibile – tramite smartphone e tablet – gestire e coordinare le attività amministrative aziendali in maniera digitale, automatizzare attività come il controllo delle scorte, la manutenzione dei macchinari ed esportare la documentazione specifica richiesta per le aziende operanti in regime biologico, tra cui i documenti specifici per gli aderenti al GlobalGap. Le soluzioni Linkem4Farm si aggiungeranno all’ecosistema integrato di servizi offerti ai coltivatori Boniviri, con l’obiettivo di migliorare la gestione dell’azienda agricola in ottica di produttività e sostenibilità, mappando le performance delle imprese agricole attraverso soluzioni digitali innovative e individuando le azioni per ridurre l’impatto ambientale delle attività in campagna.

Grazie all’accordo con Linkem le aziende agricole che partecipano al progetto Boniviri saranno inoltre abilitate all’utilizzo dei Decision Support System della piattaforma, che permetteranno, grazie ai modelli previsionali basati sull’intelligenza artificiale, di consultare in tempo reale i dati provenienti dal campo (umidità e temperatura del suolo, salinità, conducibilità, bagnatura fogliare) e ricevere consigli agronomici precisi, per esempio su quando e come irrigare, migliorando così la qualità della produzione e della gestione e pianificare in modo efficace il lavoro sui campi.

“La missione di Boniviri è creare valore con il cibo per tutti gli attori della filiera agroalimentare, dai coltivatori ai consumatori, e la partnership con Linkem rappresenta un ulteriore passo avanti verso il raggiungimento dei nostri obiettivi che abbiamo indicato nella nostra impact map  – afferma Corrado Paternò Castello, Cofondatore e Amministratore di Boniviri – Grazie a questo accordo, potremo fornire ai nostri coltivatori partner strumenti innovativi a condizioni vantaggiose per rendere più efficiente la gestione dell’azienda agricola e migliorare le performance produttive e di sostenibilità delle loro attività”.

“Tramite la partnership con Boniviri puntiamo a valorizzare e accelerare ulteriormente la transizione digitale non solo nelle grandi aziende nazionali ma anche nelle piccole realtà territoriali che fino ad oggi hanno avuto difficoltà ad avvicinarsi alle nuove tecnologie – aggiunge Daniele Righi, Chief innovation & business development officer di Linkem – Le soluzioni tecnologiche di Linkem 4Farm consentiranno una sempre più compiuta digitalizzazione della filiera agricola e ci auguriamo che contribuiranno così a garantire indirettamente anche l’eccellenza del prodotto finale delle aziende del territorio siciliano, vanto del made in Italy a livello internazionale”.

Tra gli obiettivi ambientali e sociali dell’Impact map di Boniviri che saranno più semplici da centrare grazie all’accordo di collaborazione con Linkem ci sono quelli di salvaguardare le piccole aziende agricole italiane di valore rendendole prospere e sostenibili, di rendere i prodotti Boniviri il più possibile eco-friendly e di qualità e di avvicinare il mondo di chi coltiva a quello di chi consuma attraverso la sostenibilità.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5