SCENARI

Sostenibilità: Amazon nella Fondazione Venezia Capitale

Il colosso dell’e-commerce, in campo anche con Aws, contribuirà allo sviluppo sostenibile della città lagunare promuovendo un sistema di logistica green e una piattaforma per la gestione dei target Esg

Pubblicato il 10 Gen 2023

foscari-venezia-120118184819

Amazon ed Amazon Web Services (Aws) sono i nuovi soci co-fondatori della Fondazione Venezia Capitale mondiale della sostenibilità. Lo rende noto la Fondazione presieduta da Renato Brunetta, sottolineando che si tratta di un partner “in grado di contribuire a rafforzarne le competenze, anche dal punto di vista della gestione sostenibile della logistica e dei processi di data monitoring and management, utili a definire i progetti del futuro sulla base di evidenze empiriche”.

Le aree di intervento

Sono due le aree tematiche scelte da Amazon per contribuire alla crescita e allo sviluppo sostenibile di Venezia e del suo territorio, in linea con i valori e le iniziative promosse dalla Fondazione: Transizione energetica e ambiente (Cantiere 2) e Venice sustainability accelerator (Cantiere 6) attraverso il motore del cloud. Nel primo caso, il contributo di Amazon si articolerà nella promozione di un sistema di logistica ‘green’, che prevede il ricorso a veicoli elettrici e l’installazione di infrastrutture per la ricarica nei centri logistici esistenti, come quello di Dese, che serve il territorio lagunare. Inoltre, attraverso la collaborazione con Aws, la divisione di cloud computing di Amazon, verrà esplorata la possibilità di realizzare una piattaforma dedicata alla gestione degli obiettivi di sostenibilità per Venezia e il territorio, come il monitoraggio della circolarità del riciclo, delle infrastrutture, della qualità dell’aria, degli obiettivi di sostenibilità o, più in generale, di quelle aree che il Comune e la Fondazione definiranno come prioritarie. Infine, per rispondere ai requisiti del cantiere Venice sustainability accelerator, Aws metterà a disposizione i propri programmi di formazione, di crediti e supporto tecnico per consentire all’ecosistema di startup e Pmi innovative del territorio di crescere e costruire i propri progetti innovativi nel campo della sostenibilità.

WHITEPAPER
Spreco alimentare: i dati e il ruolo del Food Sustainability Index
Sviluppo Sostenibile

Vincere le sfide che minacciano la sopravvivenza della città

La Fondazione Venezia Capitale mondiale della sostenibilità  nasce dalla convinzione che la  storia di resilienza della Città di Venezia possa ispirare la realizzazione di un futuro sostenibile, che sappia vincere le sfide complesse che minacciano la sua stessa sopravvivenza. La Fondazione punta a dare risposta alle principali problematiche della Città lagunare e del suo intorno metropolitano promuovendo un piano di interventi che sia funzionale al rilancio, in chiave ESG, della socio-economia del territorio e alla realizzazione di un nuovo modello integrato (ambientale, economico, sociale) di sviluppo sostenibile territoriale, quale best practice di valore globale, che possa essere di riferimento per altre realtà urbane nel resto del mondo.

La Fondazione è composta da un partenariato articolato, formato dagli enti territoriali regionali e locali, dalle principali istituzioni culturali e accademiche veneziane e da un gruppo di grandi imprese interessate allo sviluppo sostenibile dell’intorno veneziano.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Argomenti trattati

Personaggi

R
renato brunetta

Aziende

A
amazon
A
aws

Approfondimenti

C
Cloud
S
sviluppo sostenibile

Articolo 1 di 5