Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Akamai investe sull’Iot per le auto connesse

13 Ott 2017

Una nuova strategia per supportare i clienti durante l’integrazione di dispositivi IoT nella propria infrastruttura IT. A matterla a punto è la piattaforma di cloud delivery Akamai, che nasce per “mettere a frutto la scalabilità, le performance e la sicurezza della Akamai Intelligent Platform per sostenere un trasferimento rapido, sicuro e resiliente di dati ai dispositivi connessi ovunque si trovino nel mondo – si legge in una nota della società – e promuovere, al tempo stesso, sistemi avanzati di comunicazione ed elaborazione dei dati provenienti da questi dispositivi connessi”.

Il primo risultato dell’iniziativa IoT di Akamai è una soluzione “Over the Air (Ota)” concepita per rispondere alle esigenze delle case automobilistiche e degli Oem (Original equipment manufacturers) del settore automotive. Offre la possibilità di trasmettere aggiornamenti del firmware, del sistema di navigazione e di infotainment ai veicoli connessi tramite rete Wi-Fi o cellulare, ovviando alla costosa necessità di recarsi fisicamente ai centri di assistenza delle case automobilistiche.

La soluzione prevede alcune funzionalità specifiche per il settore automotive, tra cui l’Edge IP-Binding (che permette di ricevere aggiornamenti da un insieme configurabile di indirizzi IP al fine di rispettare i regolamenti in materia di localizzazione dei dati imposti da diverse giurisdizioni e gli accordi che le case automobilistiche potrebbero aver stipulato con i fornitori dei servizi di telecomunicazione), delivery sicura degli aggiornamenti (attraverso un programma SSL/TLS flessibile) e dashboard avanzate (che permettono di tenere traccia degli aggiornamenti di ogni singolo veicolo in maniera efficiente).

“Da quasi 20 anni aiutiamo i nostri clienti a migliorare l’accesso e le performance di milioni e milioni di siti web – afferma Ash Kulkarni, senior vice president e General manager della divisione Web performance and security di Akamai – Akamai ha aperto la strada alle soluzioni di sicurezza basate sul cloud per i siti web, le applicazioni e la trasmissione di dati tramite Internet. Oggi, sulla base dell’esperienza e delle competenze acquisite, possiamo dare ai nostri clienti la possibilità di scambiare in sicurezza i dati con qualsiasi dispositivo connesso, ovunque si trovi nel mondo”.

Tra le società che hanno adottato le soluzioni IoT di Akamai c’è Harman, azienda specializzata nella fornitura di soluzioni per auto connesse ai produttori di tutto il mondo. “Oggi le automobili possono essere considerate come un computer in movimento, con software che controllano i sistemi telematici, i dispositivi di protezione e sicurezza e persino l’impianto di intrattenimento integrato – afferma Oren Betzaleli, vice president e general manager di Harman Connected Services – Tutti questi sistemi informatici devono essere aggiornati regolarmente per poter funzionare come previsto. Grazie alla collaborazione con Akamai siamo certi di fornire ai nostri clienti e ai conducenti delle auto connesse la migliore esperienza possibile”.