Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

PARTNERSHIP

Industria 4.0, accordo Reply-Politecnico Torino

Obiettivo la risposta innovativa al mercato manifatturiero additive attraverso la digitalizzazione dei processi di produzione. In vista ottimizzazione della produttività e riduzione di costi, tempi e impatto ambientale

31 Mag 2018

Intelligenza artificiale al servizio di Industria 4.0 e della manifattura additiva: è l’obiettivo di un accordo di ricerca tra Reply e Politecnico di Torino per la creazione di una piattaforma software in grado di integrare tecniche di Additive Manufacturing alle linee di produzione tradizionali.

Scopo del progetto di ricerca è dare una risposta innovativa al mercato manifatturiero additive per digitalizzare e automatizzare processi di produzione di fabbrica, superando l’attuale approccio nella messa a punto di un “lavoro” basato sull’esperienza dell’operatore, con conseguente aumento della produttività e riduzione di costi, tempi e impatto ambientale.

La piattaforma consentirà di gestire agevolmente l’introduzione di sistemi per la fabbricazione additiva all’interno delle linee di produzione tradizionali oppure linee multiple totalmente additive. Saranno inoltre integrati algoritmi per la manutenzione predittiva di queste nuove componenti della linea. La piattaforma si occuperà anche del Design for Additive Manufacturing basato sull’ottimizzazione topologica e delle tecniche per il posizionamento efficiente del componente nello spazio di lavoro della macchina.

Per accelerare il processo di sviluppo, Reply metterà a disposizione la propria soluzione per Manufacturing Operations Management, Brick Reply, una piattaforma cloud che consente di connettere i singoli macchinari presenti in una fabbrica costruendone la sua immagine digitale al fine di ottenere quei benefici propri delle tecnologie in ambito Industria 4.0. Brick Reply abilita la comunicazione tre gli elementi tradizionali del processo produttivo con i dispositivi fisici digitali (sensori, robot ed impianti). La piattaforma sta crescendo con lo sviluppo di applicazioni verticali che fanno leva su sistemi di Artificial Intelligent.

Sulla piattaforma Brick Reply, il Politecnico di Torino implementerà vari moduli software per integrare le tradizionali operazioni delle funzionalità MES (Manufacturing Execution System) di Brick con le peculiarità del processo Additive; i moduli realizzati riguarderanno inizialmente il controllo e la gestione della produzione sia a livello di macchina additive individuale che a livello di linea di produzione interamente additive. La disponibilità delle risorse hardware e software del Centro Interdipartimentale di Integrated Additive Manufacturig (IAM@PoliTo) permetterà di testare le soluzioni sviluppate nell’abito del progetto e di individuare le modalità per il loro trasferimento nel settore manifatturiero.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

P
politecnico torino
R
reply

Articolo 1 di 5