Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Industria 4.0, accordo al Mise per nuovi investimenti in Piemonte e Campania

Denso Thermal System realizzerà un programma di ricerca e sviluppo per radiatori e condensatori di nuova generazione, anche per l’automotive, e nuove linee di produzione. Obiettivo: miglioramenti del prodotto in termini di prestazioni e costi

10 Nov 2016

A.S.

Studiare e mettere a punto soluzioni tecnologiche avanzate e linee di produzione innovative, inclusi processi sviluppati attraverso i concetti di Smart Factory e Industria 4.0, per la realizzazione di sistemi termici per applicazioni automotive e non-automotive in grado di garantire miglioramenti del prodotto in termini di prestazioni, pesi e costi e una minimizzazione dell’impatto ambientale. lo prevede il protocollo d’intesa siglato dal ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda, dal presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino, dall’assessore alle Attività Produttive della Regione Campania Amedeo Lepore e dell’amministratore delegato di Denso Thermal Systems Marco Di Rao Marotta, “E’ importante segnalare il nuovo metodo di lavoro – sottolinea il Mise in una nota – che mette insieme più Regioni e il Governo centrale per attuare investimenti produttivi e tecnologici“.

Attraverso il programma oggetto dell’intesa, l’azienda intende realizzare un programma di ricerca e sviluppo, a valere sul Fondo crescita Sostenibile, per la realizzazione di radiatori e condensatori di nuova generazione, sistemi di climatizzazione abitacolo e raffreddamento motore e relativi componenti, per applicazioni in ambito automotive e non-automotive, “Off Road and Special Applications” e veicoli industriali, in Piemonte, per un ammontare di investimenti di circa 11 milioni di euro. Tra gli obiettivi del protocollo c’è inoltre una proposta di contratto di sviluppo per la realizzazione di nuove linee di produzione per sistemi termici abitacolo e sistemi di raffreddamento motore che includano innovazioni tecnologiche per i processi produttivi in Campania, per un ammontare di circa 47 milioni di investimenti.

“Il Protocollo – spiega la nota del Mise – costituisce la cornice programmatica in cui si inseriscono le singole iniziative territoriali, che saranno oggetto di specifici Accordi di Programma con le Regioni interessate. La natura del piano, che contempla sia attività di R&D che investimenti in tecnologie di nuova generazione, contribuirà a elevare il livello di competitività delle linee di prodotto di Denso nonché il livello di know how disponibile all’interno dell’azienda, fattore che costituirà la base essenziale per futuri sviluppi”.

Articolo 1 di 3