Industria 4.0, in Emilia la prima "filiera manifatturiera" - CorCom

Industria 4.0, in Emilia la prima “filiera manifatturiera”

Sinergia tra Bnl-Bnp Paribas, Bonfiglioli e Porsche consulting. Messi a sistema i diversi attori dell’intera catena produttiva. Il network di produttori si comporta come un’azienda virtuale en-to-end

03 Lug 2017

Industria 4.0, in Emilia il primo caso di “filiera manifatturiera”. Quello presentato oggi in Confindustria Emilia punta a diventare il modello di riferimento. Bnl Gruppo Bnp Paribas, Bonfiglioli, azienda impegnata nel settore della meccatronica, e Porsche Consulting, hanno realizzato in questi mesi un lavoro sinergico dedicato al lancio del primo modello ‘Industria 4.0’ che mette a sistema tutti i diversi attori dell’intera filiera produttiva, dall’azienda capofila ai fornitori strategici al sistema creditizio.

Il network di fornitori, completamente integrato con la capofila Bonfiglioli, si comporta infatti come un’azienda virtuale End-to-End, idealmente priva di barriere di transazione, molto efficiente e solida. Il responsabile divisione corporate banking Bnl Gruppo Bnp Paribas, Regina Corradini D’Arienzo, afferma: “Crediamo nell’industria 4.0 come nuovo modello di produttività capace di consolidare il valore delle nostre filiere e rafforzare ulteriormente le imprese italiane, rendendole sempre più solide e competitive a livello globale”.

WHITEPAPER
Logistica 4.0: trend del mercato e nuovi modelli di gestione
Logistica/Trasporti

Sonia Bonfiglioli, presidente di Bonfiglioli Riduttori spa, ha evidenziato che il gruppo “sta crescendo, si sta impegnando in un processo di sviluppo dove la digitalizzazione è un elemento portante e fondamentale. Giulio Busoni, partner Porsche Consulting, ritiene che “la nostra visione è quella di creare una perfetta sinergia tra le aziende della filiera guidata da Bonfiglioli”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
Bnl-Bnp Paribas
I
industria 4.0