Industria 4.0, la Lombardia scommette sull'alternanza scuola-lavoro - CorCom

FORMAZIONE

Industria 4.0, la Lombardia scommette sull’alternanza scuola-lavoro

Confindustria e Fondazione Cariplo lanciano l’iniziativa che coinvolgerà 331 studenti e 156 imprese. Renato Cerioli: “Così promuoviamo le competenze digitali che il mercato richiede”

17 Mag 2017

Affrontare l’impatto che Indusrtria 4.0 avrà sul mondo del lavoro promuovendo tra i giovani le competenze digitali, indirizzandoli a esperienze formative all’interno delle aziende: è lo scopo del progetto “Azioni di sistema per lo sviluppo dell’istruzione tecnica” (Assist), che nasce nell’ambito dell’accordo tra Confindustria Lombardia e Fondazione Cariplo. Il progetto ha portato ad individuare 10 profili tecnici strategici richiesti dal mercato del lavoro, 12 istituti tecnici e 4 esperti formatori che hanno progettato percorsi di alternanza scuola-lavoro per 331 studenti e 156 imprese.

“I risultati del progetto evidenziano un modello lombardo formativo all’avanguardia – spiega Alberto Ribolla, presidente di Confindustria Lombardia – in particolare in ottica di Education 4.0: l’impatto di Industria 4.0 sull’occupazione sarà notevole”. Il presidente di Cariplo Factory, Renato Cerioli, ha ricordato che il progetto “nasce con l’obiettivo di generare opportunità professionali per i giovani, promuovendo le competenze digitali che il mercato richiede”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

F
Fondazione Cariplo
I
industria 4.0