Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L’ACCORDO

Industrial IoT, alleanza tra giganti: Orange e Siemens uniscono le forze

La divisione Business services dell’operatore e la casa tedesca insieme per promuovere l’adozione dell’Internet of Things nei siti produttivi. Olivier Ondet: “Nuove opportunità per impiegare al meglio i dati”. Kai Brasche: “Copertura IT globale per i nostri clienti”

20 Apr 2018

Spingere l’adozione dell’Internet of things nel settore industriale, semplificando l’integrazione e promuovendo l’innovazione Iot. E’ l’obiettivo della nuova partnership siglata tra Orange business services e Siemens, che uniscono le forze per sviluppare soluzioni per il monitoraggio e il tracking delle risorse, al fine di ottimizzare la supply chain e incrementare l’efficienza, oltre che di “sviluppare prodotti migliorati digitalmente così da aumentare la soddisfazione dei clienti e creare nuovi modelli di business”.

Questa partnership – si legge in una nota congiunta dell’operatore e della multinazionale specializzata nella fornitura di apparecchiature per l’automazione di fabbrica – permetterà alle aziende di connettere i macchinari e l’infrastruttura fisica al mondo digitale, consentendo loro di tradurre la ricchezza di dati che producono in risultati di business, grazie ad analitiche avanzate e servizi digitali

Il contributo di Orange Business Services all’alleanza consisterà nel fornire connettività cellulare globale insieme a consulenza, integrazione di sistema e competenze nello sviluppo delle applicazioni. Nel quadro della partnership, inoltre, Siemens metterà a disposizione MindSphere, il sistema operativo IoT aperto basato su cloud, e Orange farà lo stesso con Datavenue, la propria offerta modulare di IoT e analisi dei dati.

Nello specifico, Orange Business Services collegherà sistemi e oggetti tramite MindSphere. Dal canto loro i clienti avranno la possibilità di sottoscrivere offerte preconfezionate come il monitoraggio delle risorse, oppure soluzioni e applicazioni personalizzate.

“Siamo lieti di collaborare con Siemens all’interno dell’ecosistema MindSphere per il settore industriale – afferma Olivier Ondet, vicepresidente senior di IoT e Analytics di Orange Business Services – Unendo le forze siamo in grado di fornire alle industrie nuove opportunità di impiegare al meglio i dati in loro possesso e di sfruttare la potenza di IoT per ottenere un vantaggio competitivo significativo”.

Orange Business Services supporta l’ecosistema globale MindSphere di Siemens con le sue competenze IT, di integrazione di sistemi e sviluppo di applicazioni, e in ultima analisi questo va a beneficio dei nostri clienti comuni – aggiunge Kai Brasche, vicepresidente di Partner Management Emea per MindSphere di Siemens – L’offerta di connettività IoT globale di Orange viene incontro alle necessità in cui prodotti e processi digitali possono essere integrati nella nostra piattaforma MindSphere. I nostri clienti godranno di copertura a livello mondiale, che sostiene nuovi modelli di business e scalabilità”.

La partnership si concentrerà inizialmente sull’Europa, spiegano le due società, cominciando da soluzioni che saranno implementate in Germania e in Austria.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5