SPONSORED STORY

Industrial IoT: dal monitoraggio delle macchine alla servitization

L’attenzione si sta spostando dalla pura vendita di tecnologia a quella di servizi ad elevato valore aggiunto. Il 16 maggio il webinar organizzato da Ixon accenderà i riflettori sulle nuove opportunità per i produttori di macchine attraverso l’analisi di use case

04 Mag 2022

I costruttori di macchine italiani stanno entrando in una fase avanzata dell’implementazione dell’Industrial IoT. È infatti sempre più diffusa la consapevolezza che il valore dell’interconnessione delle macchine in ottica Industria 4.0 vada ben oltre la teleassistenza e che sia in realtà la chiave per un utilizzo sempre più strutturato e strategico dei dati.

L’utilizzo di soluzioni Industrial IoT altamente performanti, in particolar modo se associate al cloud, permette la raccolta e la gestione di elevate quantità di dati a velocità senza precedenti. I costruttori dispongono quindi di informazioni (sia storiche che in tempo reale) sul funzionamento delle proprie macchine, in base alle quali creare vere e proprie strategie di servitizzazione per l’aumento del fatturato e la soddisfazione del cliente.

Dalla vendita di tecnologia alla vendita di servizi

Nell’attuale contesto economico e industriale i costruttori sono di fronte a scenari in rapida evoluzione e con vincoli sempre più stringenti, dalla mancanza di materie prime, all’aumento dei costi e alla scarsità di tecnici qualificati.

Per rispondere alla crescente competitività del settore manifatturiero, nazionale e internazionale, è sempre più chiara la necessità di offrire ai clienti una proposta di servizi personalizzati che costituiscano un vero e proprio valore aggiunto applicato alla tecnologia dei macchinari.

La leva per strutturare una strategia di servitizzazione basata sui dati – quindi su informazioni precise e affidabili – è fornita proprio dall’industrial IoT. La possibilità di accedere ai dati delle macchine fornisce ai costruttori informazioni strategiche, che permettono un’elevata qualità del servizio e una riduzione del time to market, oltre a un sensibile incremento delle performance e al miglioramento delle macchine di nuova generazione. E l’urgenza di investimenti in tecnologie abilitanti a sostegno della competitività del settore manifatturiero è testimoniata dagli incentivi del Pnrr, ulteriormente prorogati.

Come strutturare contratti di servizio ad alto valore aggiunto

L’adozione di una soluzione IIot e relative le strategie di servizio sono l’oggetto del webinar “Industrial Iot: dal monitoraggio delle macchine industriali ai nuovi modelli di servizio per costruttori”, evento organizzato da Ixon Cloud che si terrà in diretta streaming lunedì 16 maggio dalle 16:00 alle 17:00.

Interverrà Federico Adrodegari, Ricercatore presso il Laboratorio Rise dell’Università degli Studi di Brescia e Coordinatore dell’Asap Service Management Forum per fornire un’analisi degli scenari e delle opportunità per i costruttori di macchine. Seguiranno gli interventi degli esperti Industrial IoT di Ixon Cloud Paolo Quaglino e Simone Ferriani, che illustreranno rispettivamente i modelli di servizio possibili grazie all’utilizzo di piattaforme IIoT e l’analisi di un caso studio.

Nel corso del webinar i partecipanti potranno intervenire con domande attinenti alla propria realtà produttiva e al proprio settore. Ixon Cloud è inoltre presente a Sps Italia a Parma dal 23 al 25 maggio allo stand A25 – padiglione 5 e allo stand B26 – padiglione 7 del District 4.0, occasione in cui i loro esperti saranno a disposizione delle aziende per approfondire i temi legati all’Industria 4.0 e all’IIoT.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

I
Ixon

Approfondimenti

I
industrial IoT
S
servitization
W
webinar

Articolo 1 di 5