Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

SMARTBAND

IoT, Vodafone lancia un braccialetto salvavita per le emergenze

Il dispositivo è dotato di una Sim card integrata che utilizza la rete mobile per trasmettere la posizione di chi lo indossa. I contatti scelti dall’utente possono comunicare tra loro tramite un’app e ricevono notifiche in caso di caduta, basso livello della batteria e prolungata inattività

11 Lug 2018

Giorgia Pacino

Un salvavita da indossare. V-SOS band è l’ultimo arrivato in casa Vodafone. Il primo wearable della linea di dispositivi IoT per consumatori V by Vodafone è un braccialetto che consente di ricevere assistenza in caso di emergenza.

Pensato per sportivi e persone con difficoltà motorie, è dotato di una Sim card integrata che utilizza la rete mobile per trasmettere la posizione di chi lo indossa ai contatti scelti dall’utente, fino a quattro persone diverse. Basta premere il pulsante presente sul braccialetto e i contatti vengono avvisati dell’emergenza tramite un’app. La spia di V-SOS Band cambia colore, dal rosso al giallo al verde, in modo da conoscere il momento in cui la chiamata viene presa in carico. Le persone contattate possono effettuare chiamate o inviare messaggi tramite l’app, per stabilire chi se ne occuperà e avvisare gli altri quando il pericolo è cessato.

Il dispositivo permette anche di localizzare chi lo indossa tramite una combinazione di gps, rete mobile e bluethoot. In qualsiasi momento è possibile annullare l’sos premendo di nuovo il pulsante. Esiste anche la notifica di caduta: grazie a un algoritmo e a un accelerometro integrato, è infatti in grado di rilevare eventuali spostamenti e cadute, inviando una notifica ai contatti.

Progettato dal Design studio and R&D laboratory Vodafone di Düsseldorf, il braccialetto è resistente all’acqua e dotato di una batteria 200mAh della durata di un mese. Quando il livello di batteria scende al di sotto del 20% o in caso di prolungata inattività, invia una notifica ai contatti configurati. Il dispositivo è venduto al costo di 79 euro, più 5 euro al mese per i servizi. Per attivarlo bisogna accedere all’app V by Vodafone da uno smartphone e scansionare il QR code presente sulla confezione. I dispositivi connessi vengono automaticamente rilevati e aggiunti alla rete.

“La nostra linea di prodotti V by Vodafone consente ai nostri clienti di stare vicino e proteggere le persone e gli oggetti importanti per loro, sempre e ovunque”, spiega Serpil Timuray, chief commercial and strategy officer del gruppo Vodafone. “V-SOS Band by Vodafone, in particolare, permetterà ai nostri clienti di vivere con maggiore indipendenza e, allo stesso tempo, sicurezza, grazie alla possibilità di contattare i propri cari quando necessario”.

Secondo le stime di Vodafone, nei Paesi in cui opera il gruppo nel 2020 ci saranno più di 370 milioni di dispositivi di consumo, elettronici e domestici, in grado di connettersi alle reti mobili IoT, rispetto ai circa 50 milioni di oggi.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5