Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Kit didattici per l’IoT a scuola

20 Apr 2017

Oltre 250 studenti di 9 scuole coinvolti, una gara di innovazione a suon di progetti IoT e un percorso di formazione delle nuove competenze digitali. È stato questo il mix alla base del progetto di alternanza scuola-lavoro “L’Internet of Things incontra la Digital Economy”, promosso da Fondazione Mondo Digitale e Cisco Italia nel quadro della collaborazione avviata nell’ottobre 2016 con l’iniziativa “IoT alla Palestra dell’Innovazione”. L’iniziativa si è chiusa ieri con una giornata di presentazioni e premiazioni, che ha visto ragazzi e ragazze impegnarsi in un percorso che ha permesso loro di acquisire competenze digitali nell’ambito dell’Internet of Things e di applicarle nell’ideazione, sviluppo e realizzazione di un’idea imprenditoriale innovativa. Un modo per avere la possibilità di sviluppare anche competenze trasversali come la capacità di fare squadra, la capacità di trasformare un’idea in progetto da gestire in tutte le sue fasi, l’utilizzo di strumenti digitali per la collaborazione online.

“Diffondere le competenze digitali necessarie per vivere e lavorare in un mondo sempre più connesso è l’impegno più importante che abbiamo preso quando poco più di un anno fa abbiamo lanciato il nostro piano di investimenti per aiutare la digitalizzazione del paese – Luca Lepore, responsabile delle iniziative in area education del piano Digitaliani di Cisco -. Sostenere iniziative di Alternanza Scuola Lavoro collaborando con i nostri partner è un altro modo, efficace e coinvolgente per gli studenti, di sperimentare le opportunità della tecnologia e avvicinarsi al mondo del lavoro “digitalizzato” cui si affacceranno tra pochi anni”.

Molto significativa la varietà e qualità dei progetti premiati, a conferma della versatilità delle tecnologie IoT e del valore di possedere competenze in un ambito che permette di applicare creatività e innovazione nei più diversi settori. Ad aggiudicarsi il primo posto sono stati i progetti Smartbackpack e Glycemic Spoon presentati rispettivamente da team dell’Iis Grottaminarda e dall’Ips Pantaleoni di Frascati.

Come premio, Cisco ha assegnato alle scuole di provenienza dei vincitori del primo posto un kit didattico sull’IoT composto da hardware con tecnologie Arduino associati al percorso formativo “Introduzione all’Internet of Things”, che fa parte del programma di diffusione delle competenze digitali Cisco Networking Academy. I ragazzi sono stati premiati anche con gadget e una targa per i primi tre classificati offerta da Fondazione Mondo Digitale

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link