Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

8 MARZO

Ntt Data sfida il gender gap: 100 donne in ruoli IT

Nell’ultimo anno maxi campagna di assunzioni al femminile. 15 le professioniste salite al ruolo di manager. Investimenti in formazione e iniziative con le scuole per spingere la diffusione della digitalizzazione

08 Mar 2017

Mila Fiordalisi

Ntt Data Italia ha siglato una nuova partnership con Valore D, associazione di imprese che promuove la leadership femminile. E si tratta di un tassello che si aggiunge alle iniziative che l’azienda sta portando avanti da tempo con l’obiettivo di contribuire a ridurre il gender gap. Oltre un centinaio le professioniste assunte nell’ultimo anno, anche grazie a investimenti nella formazione e 15 le donne salite al ruolo di manager.

“Se guardiamo all’anno che abbiamo trascorso, non possiamo che esserne orgogliosi. Sono poche le imprese che hanno concretamente valorizzato la presenza femminile al loro interno, trattandosi prima di tutto di una rivoluzione culturale che deve essere innescata e applicata su tutti i livelli aziendali – commenta Walter Ruffinoni, Ad dell’azienda -. Oggi Ntt Data Italia può definirsi un punto di riferimento del settore per quanto riguarda quella che viene identificata come la parità di genere e la valorizzazione delle figure femminili in azienda. Inoltre la leadership del futuro incarna le caratteristiche della leadership femminile come maggior ascolto, pragmatismo, persuasività e inclusività: l’attuale rivoluzione digitale offre alle donne una opportunità davvero senza precedenti”.

Nel corso degli ultimi 12 mesi l’azienda ha predisposto inoltre tutta una serie di iniziative per avvicinare le donne al mondo dell’Information Technology fra cui un progetto di “Coding nelle scuole” che ha coinvolto alcuni istituti elementari a Milano, Torino, Napoli, Cosenza e Roma. È stato inoltre lanciato un programma di mentorship con l’associazione PWN, Professional Women’s Network, sottoscritta una partnership con Young Women Network per le colleghe più giovani e creato il progetto Women Art Thinking.

Tra gli eventi conclusivi del percorso all’insegna della valorizzazione al femminile, Ntt Data Italia ha dedicato inoltre lo scorso novembre una giornata alla discussione dei temi del gender gap e dell’empowerment femminile, invitando a partecipare 35 donne leader nel mondo del business e della politica. In questa occasione è stato prodotto e sottoscritto un documento sul superamento delle barriere di genere, affinché il tema trovi spazio nell’agenda del prossimo G7 presieduto dall’Italia.

Articolo 1 di 2