ENERGIA

Smart metering, alleanza Unidata-Zenner per nuove soluzioni IoT

Il memorandum of understanding riguarda lo sviluppo di tecnologie destinate al mercato italiano con la tecnologia LoRaWan. Si partirà da Roma Capitale

24 Feb 2020

A. S.

Dare vita a un nuovo modello di business nell’ambito del monitoraggio energetico sviluppando grazie all’IoT soluzioni innovative di sub metering basate sulla tecnologia LoRaWan. E’ l’obiettivo del protocollo d’intesa siglato da Unidata, operatore di telecomunicazioni, con una rilevante presenza a Roma e nel Lazio, e Zenner, società specializzata nello sviluppo e nella produzione di strumenti di misura.   

Facendo leva sulle rispettive aree di competenza e su oltre 30 anni di esperienza nei settori delle telecomunicazioni e della produzione di strumenti di misura dei consumi di acqua ed energia, si legge in una nota, Unidata e Zenner avviano quindi una collaborazione che prevede appunto lo sviluppo di soluzioni innovative di sub-metering basate sulla tecnologia LoRaWAN da implementare inizialmente su Roma Capitale, con l’obiettivo di applicare un nuovo modello di business nell’ambito del monitoraggio energetico.

16 LUGLIO ore 17.00
TELCO PER L'ITALIA: Next generation network, fra Intelligenza Artificiale e Machine Learning
Telco
Banda larga

Unidata – spiega il Presidente, Renato Brunetti – offre soluzioni IoT innovative basate sulla propria rete IoT UniWAN e sulla propria piattaforma di connettività UniOrchestra. Il protocollo d’intesa strategica tra Unidata e Zenner consentirà lo sviluppo di soluzioni real-time di monitoraggio energetico facilmente accessibili”.

“Attraverso il proprio consolidato canale distributivo nel settore idrotermosanitario – aggiunge Renata Gregori, Ad di Zenner Italia – Zenner intende implementare, in partnership con Unidata, un nuovo modello di business che consenta di offrire all’installatore e all’utilizzatore finale soluzioni a rete fissa semplici ed economiche in ottemperanza alla nuova direttiva europea 2018/2012 sul risparmio energetico”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5