Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

AUTOMOTIVE

MotorK arruola da Google lo Strategy officer: obiettivo crescere in Ue

L’aex global account executive di Big G passa alla società italiana di distribuzione nell’AutoTech: dalla sede di Londra guiderà la crescita internazionale dell’azienda. Il fondatore e Ceo Marco Marlia: “Nei prossimi mesi nuove assunzioni chiave”

20 Apr 2017

A.S.

Arriva direttamente da Google il nuovo Chief strategy officer di MotorK, azienda italiana specializzata nell’innovazione del comparto europeo della distribuzione nel settore automotive. Si tratta di Brian Coleman, che in BigG era Global Account Executive, e che avrà l’obiettivo di allargare ulteriormente l’offerta di strumenti digitali e tecnologie al servizio dell’intera filiera del settore automobilistico. Coleman è la prima “new entry” nella società dopo l’investimento di 10 milioni di dollari ricevuto nello scorso marzo.

Dopo aver sviluppato importanti relazioni con dirigenti di alto profilo negli head-quarter delle maggiori case automobilistiche a livello mondiale ed europeo, Coleman – si legge in una nota di MotorK – ha gestito la fase di formazione e supporto di produttori, agenzie e reti di vendita nello sviluppo e attuazione di strategie digitali. Inoltre ha giocato un ruolo cruciale nello sviluppo di business plan congiunti per coprire in modo trasversale attività digital e social. Prima di Google, Coleman è stato senior manager of Brand & advertising strategy per Toyota Motor Europe. Il manager ha iniziato la sua carriera nel settore automobilistico occupandosi di news di settore per il Wall Street Journal, per poi trascorrere tre anni al The Boston Consulting Group in Germania, lavorando principalmente allo studio del mercato automotive. Da lì il passaggio a Toyota Motor Europe a Bruxelles, dove prima si è occupato di pianificazione aziendale e progetti strategici e successivamente è diventato senior manager per Lexus Europe.

Dalla sede di Londra, Coleman si occuperà di lavorare alla crescita internazionale di MotorK attraverso opportunità di business development, assunzioni strategiche e, soprattutto, partnership con rivenditori e produttori chiave che stanno cercando di espandere i propri servizi digitali: a loro, spiega la società, verrà offerta l’opportunità di stare al passo con le ultime tendenze, sfruttando la tecnologia e i servizi che MotorK ha sviluppato per il settore automobilistico. Tra i prodotti di punta dell’azienda il marketplace di auto nuove DriveK, DealerK, piattaforma SaaS per i concessionari, e Internet Motors, evento europeo nel digital automotive.

Fondata alla fine del 2010, oggi MotorK è arrivata nel digital automotive a essere partner del 90% delle case automobilistiche attive sul mercato europeo: “con una crescita a tre cifre anno su anno – prosegue il comunicato – l’azienda è riuscita ad allargare la propria attività dall’Italia a Spagna, Francia, Germania e Regno Unito, ed è ora pronta ad entrare in nuovi mercati europei ed extraeuropei”.

“Non vediamo l’ora di accelerare la nostra espansione in Europa con un nuovo arrivo così importante nel team – afferma Marco Marlia, fondatore e CEO di MotorK – e siamo estremamente felici che Brian si unisca a noi per la prossima fase di questa incredibile avventura. Il suo arrivo accelererà la nostra espansione sul mercato internazionale e già nei prossimi mesi annunceremo nuove assunzioni chiave, ad ulteriore rafforzamento del nostro team”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
Automotive
M
MotorK

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link