Una nuova soluzione per l'additive manifacturing - CorCom

Una nuova soluzione per l’additive manifacturing

15 Nov 2016

Una nuova soluzione completa per sfruttare tutto il potenziale dell’additive manufacturing, disponibile a partire da gennaio 2017. Ad annunciarla è Siemens Plm Software, che descrive la nuova soluzione come un’offerta integrata di software per progettazione, simulazione, fabbricazione digitale e gestione di dati e processi. La nuova offerta, spiega l’azienda in una nota, consentirà alle aziende di sfruttare pienamente i vantaggi della tecnologia dell’additive manufacturing più avanzata, più semplicemente nota come stampa 3D.

La soluzione integrata utilizzerà modelli intelligenti lungo tutte le fasi del ciclo di sviluppo, senza bisogno di conversioni fra i vari applicativi e processi. I clienti avranno così accesso a una tecnologia Convergent Modeling automatizzata, basata su nuove funzionalità di ottimizzazione topologica “grazie alle quali – prosegue il comunicato – è possibile ottenere forme organiche che un progettista difficilmente potrebbe immaginare e che sarebbero impraticabili o impossibili da produrre con i processi manifatturieri tradizionali”.

Questa tecnologia, unita al nuovo software avanzato di Siemens per l’additive manufacturing, consentirà alle aziende di “ridisegnare” qualsiasi oggetto per ottenere prestazioni ottimali a un costo inferiore. Inoltre, la possibilità di stampare in 3D una forma ottimizzata consente di ridurre il numero di parti di un assieme e, conseguentemente, diminuirne il peso e aumentarne la resistenza. Molti settori industriali, dall’automobilistico, all’aerospaziale, ai dispositivi medicali, potranno beneficiare di un notevole valore aggiunto.

“Siamo solo all’alba di una nuova generazione di funzionalità di produzione e Siemens è impegnata nella fornitura di tecnologie software studiate per realizzare un processo completo e ottimizzato, con strumenti quali il Convergent Modeling , l’ottimizzazione topologica e la preparazione alla stampa 3D, specificamente sviluppati per industrializzare l’additive manufacturing – spiega Tony Hemmelgarn, presidente e Ceo, Siemens Plm Software – Siemens continua a investire in innovazione e a collaborare con partner tecnologici per sviluppare nuove soluzioni finalizzate al progresso dell’additive manufacturing, per trasformare in realtà la stampa 3D di diverse tipologie di parti e componenti.”

Siemens Plm Software sta alzando il tiro nell’additive manufacturing, sviluppando soluzioni per creare geometrie ottimizzate dal punto di vista funzionale che sarebbe impensabile realizzare con metodi di progettazione e produzione tradizionali – afferma Ken Versprille, executive consultant, CIMdata – Sfide di progettazione e produzione finora irrisolvibili diventano assolutamente fattibili grazie a queste nuove tecnologie software e di produzione. Siemens PLM Software ha una visione chiara sull’integrazione delle varie tecnologie e la sta attuando per sostenere il progresso del settore industriale.”

Argomenti trattati

Approfondimenti

S
Siemens PLM Software