Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA NOMINA

Cambio al vertice di Tim Brasil: De Angelis lascia, Foguel nuovo ceo

Il manager si dimette dopo due anni di mandato in accordo con l’azienda, ma resta nel cda. Il successore si insedierà ufficialmente il 23 luglio

20 Lug 2018

F. Me

Tim comunica che Stefano De Angelis si dimette da ceo di Tim Participações (Tim Brasil) alla fine dei suoi due anni di mandato, in accordo con l’azienda. Lo comunica una nota di Tim: Sami Foguel è stato invece nominato all’unanimità nuovo ceo. De Angelis rimarrà nel cda in qualità di consigliere “er garantire un efficace passaggio di consegne e supportare la Società nel raggiungimento degli obiettivi strategici”, spiega la nota.

“La società esprime i più sinceri ringraziamenti a  Stefano De Angelis per la sua leadership e l’elevato contributo professionale mostrato durante la sua permanenza alla guida di Tim Brasil”, commenta Amos Genish, Ad di Tim.

Stefano De Angelis possiede ad oggi 4.760 azioni ordinarie di Telecom Italia e 55.645 azioni ordinarie di Tim Participações. Sami Foguel non possiede ad oggi azioni ordinarie di Telecom Italia e di TIM Participações.

Sami Foguel, che assumerà l’incarico dal prossimo 23 di luglio, ha conseguito una laurea in ingegneria all’università di Campinas Unicamp con un Mbapresso l’University of Michigan. Il suo ultimo incarico è stato quello di vice president con delega alle relazioni con la clientela e Chief Officer per le attività Cargo di Azul Airlines, dal 2014, e Coo di Tap Air Portugal dal 2017. In passato è anche stato per 5 anni Vice President per Banco Hsbc in Brasile e per oltre 10 anni in Mckinsey & Company.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5