Cisco mette il turbo a Webex, guanto di sfida a Zoom & co - CorCom

STRATEGIE

Cisco mette il turbo a Webex, guanto di sfida a Zoom & co

Rinnovata la piattaforma per videoconferenze. Riconoscimento dei gesti grazie all’AI e cancellazione del rumore fra i 50 aggiornamenti annunciati. “Strumento chiave per il lavoro del futuro”

10 Dic 2020

L. O.

Photo by Avel Chuklanov on Unsplash

Stop ai rumori di fondo, riconoscimento dei gesti attraverso l’Intelligenza artificiale, nuovo contact center: sono alcune delle 50 innovazioni che Cisco annuncia per Webex, la piattaforma per videoconferenze acquisita 13 anni fa, che si rilancia come sistema chiave per il lavoro ibrido del futuro sfidando i competitor, in primis Zoom.

Fra gli “upgrade”, ampliato lo strumento People Insights con nuove funzionalità che forniscono informazioni personalizzate e consigli a persone singole, team di lavoro e organizzazioni, un nuovo Webex Contact Center per aziende di ogni dimensione, clienti e operatori. Annunciati inoltre 3 nuovi dispositivi e il nuovo Webex App Hub con integrazioni che semplificano i flussi di lavoro.

Verso un futuro del lavoro “ibrido”

L’annuncio arriva in occasione di WebexOne, l’evento digitale che ha riunito thought leader, clienti e partner dell’azienda californiana per discutere del futuro del mondo del lavoro. E all’indomani dell’accordo per l’acquisizione di IMImobile nonché all’annuncio dell’obiettivo della società di acquisire Slido.

WHITEPAPER
I 5 errori che caratterizzano la gestione delle Risorse Umane nel Manufacturing
Risorse Umane/Organizzazione
Smart working

“Nel corso del difficile periodo vissuto quest’anno – fa sapere Cisco -, Webex non ha soltanto aiutato le aziende a restare operative, ma si è rivelata la piattaforma che ha aiutato i Governi a guidare le Nazioni, i medici ad incontrare i pazienti in modo sicuro gli educatori ad insegnare a distanza. E’ chiaro che il futuro del lavoro sarà ibrido e implicherà una combinazione di interazioni a distanza e in presenza”.

Le innovazioni top

Le oltre 50 innovazioni annunciate si articolano in tre aree: collaborazione continua, esperienze di lavoro ibride e customer experience intelligenti – associate alla sicurezza e alla privacy che, si legge nella nota, “contraddistinguono le soluzioni Cisco”.

Novità nelle riunioni. Cancellazione dei rumori di fondo e migliore qualità della voce: basta con i rumori di fondo che interrompono il flusso dei pensieri. Webex identifica e rimuove i rumori più comuni, in modo che le persone possano concentrarsi.

Trascrizioni e sottotitoli: non è più necessario prendere pagine e pagine di appunti. Le trascrizioni possono essere recuperate facilmente, in modo che se un membro del team non ha partecipato alla riunione, può mettersi rapidamente in pari

Evidenze e action item: Webex Assistant creerà una lista delle cose salienti e delle cose da fare a seguito di un comando verbale dell’organizzatore della riunione

Layout dello schermo migliorato: Sarà possibile scegliere la modalità di visualizzazione preferita attraverso una comoda icona

Webex Huddle: possibile riunire le persone che appartengono ad uno specifico team e dai vita a riunioni spontanee con un semplice click. Non è richiesta nessuna pianificazione: basta un click per parlare con i colleghi per un veloce brainstorming.

Ancora, previste risposte vocali interattive e video in pausa, telefonate trasformate velocemente in riunioni video Webex, nuovi piani tariffari forniti direttamente da Cisco. Anche gli analytics si rinnovano: People Insights  fornisce dati analitici altamente personalizzati e indicazioni concrete e implementabili, per singolo utente, team e organizzazioni.

Il nuovo Contact Center

Un’architettura per microservizi di nuova generazione consente una rapida innovazione delle funzionalità, mentre le Api aperte consentono una facile personalizzazione. I clienti beneficiano di una esperienza digitale ottimale e possono ora connettersi nel modo che preferiscono – via chat, e-mail, voce e ora anche via messaggi di testo e social. I nuovi bot voce e chat basati sull’intelligenza artificiale possono rispondere alle domande più semplici e indirizzare quelle più complesse agli agenti del contact center appropriati, con tutto il background necessario in modo che l’operatore sia aggiornato su quanto già avvenuto.

Innovazioni disponibili nel 2021

Esprimersi negli incontri con gesti e reazioni: basta fare il movimento del “pollice in su”, per esempio, e l’intelligenza artificiale integrata trasformerà il gesto in un’icona che apparirà sullo schermo, in modo che tutti possano vederlo. Una novità assoluta per il settore, che arriverà nel 2021.

Traduzione in tempo reale: a partire da febbraio, sarà possibile avere una trascrizione in tempo reale dello speaker in 10 diverse lingue. Ciascun partecipante alla riunione potrà scegliere la lingua  preferita senza impatto sugli altri partecipanti. Le lingue disponibili sono: inglese, spagnolo, francese, tedesco, mandarino, portoghese,  arabo, russo, olandese e giapponese.

Salva e condividi: i documenti condivisi e la registrazione della riunione vengono immediatamente salvati nella app Webex. Sarà possibile rivedere la registrazione nella task bar di Webex o nella sezione contenuti degli spazi personali o di team.

Obiettivo: un futuro “inclusivo”

“L’obiettivo di Cisco è promuovere un “futuro inclusivo” – dice Jeetu Patel, SVP e GM, Security & Applications, Cisco -, e le tecnologie di collaborazione ricoprono un ruolo importantissimo, creando coesione e permettendo a chiunque di partecipare all’economia globale indipendentemente dalla geografia, dal livello socio economico, dalla lingua e dalla personalità di ciascuno. Webex abilita il cambiamento verso il lavoro ibrido. Questa è la visione che anima ogni dispositivo che sviluppiamo, ogni linea di codice che scriviamo, ogni funzionalità che realizziamo”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA