Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

FORMAZIONE

Digital skill, ai blocchi di partenza la Dedagroup Academy

Rivolto a 24 laureati e neo-laureati under28 il percorso di formazione full time e di training on the job. Incontri con docenti esterni e testimonianze interne. Valentina Gilli, Hr Director Dedagroup: “Puntiamo ad approfondire le competenze richieste dalle nuove professioni legate al mondo della digital economy”

08 Feb 2018

Conto alla rovescia per la Dedagroup Digital Academy che inaugura il 12 marzo l’edizione 2018. Obiettivo la formazione delle nuove professioni digitali attraverso un percorso didattico, teorico e pratico, con finalità di reclutamento e inserimento in azienda.

Il programma annuale – suddiviso in due edizioni di 6 mesi, una in partenza a marzo ed una in ottobre, con 12 partecipanti ciascuna –  è rivolto a 24 giovani laureati e neo-laureati sia in discipline tecnico scientifiche sia umanistiche, di età non superiore ai 28 anni e con un buon livello di conoscenza della lingua inglese. Si tratta di un percorso di formazione full time e di training on the job che, tramite incontri con docenti esterni e testimonianze interne, preparerà i partecipanti ad affrontare con competenza e visione le esigenze più avanzate del mercato.

“L’iniziativa ha l’obiettivo di offrire l’esperienza unica della scuola d’impresa, creando un collegamento tangibile fra realtà aziendale e giovani aspiranti – dice Valentina Gilli, HR Director Dedagroup –. Uno spazio aperto, nel quale approfondire le competenze richieste dalle nuove professioni legate al mondo della digital economy, in continua evoluzione, e il loro contributo alle strategie aziendali. L’Academy vuole essere un luogo di confronto e crescita professionale e personale, nel quale mettersi alla prova e colmare il divario tra le abilità acquisite nel percorso universitario e le competenze richieste delle aziende del nostro settore, attraverso un percorso completo, forte dell’esperienza e del know-how del Gruppo. Siamo una realtà in costante crescita e prevediamo quindi con continuità momenti di selezione, per questo siamo convinti che l’Academy possa fornire un contributo importante nel costruire il futuro di Dedagroup”.

L’Academy sarà suddivisa in attività d’aula della durata di 15 giorni, che si terranno presso la sede Dedagroup di Trento, e in attività applicata all’interno delle diverse Business Unit del Gruppo, con modalità di training on the job, per permettere di sperimentare la realtà lavorativa interagendo con i colleghi nel loro quotidiano.  La formazione in aula sarà strutturata in 4 moduli, organizzati in lezioni teoriche e laboratori di pratica, che permetteranno ai partecipanti di affrontare tematiche legate alla digital economy, al valore d’impresa (economics & performance), al project management (gestione progetti, vendita a valore, metodologie agili) e all’ambito del people value (comunicazione in azienda, team work e problem solving).

Un ruolo importante nel percorso di training sarà svolto dai Dedagroup People, che saranno coinvolti sia durante le sessioni teoriche sia in qualità di coach, promuovendo il trasferimento di know-how, la diffusione di valori, cultura ed esperienze. Ogni partecipante sarà infatti seguito, per tutta la durata del corso, da un tutor dedicato.

Infine, la novità di questa edizione è l’opportunità offerta ai partecipanti di accedere ai percorsi di sviluppo interno già a disposizione dei collaboratori Dedagroup. Si tratta di Fit Talk, faccia a faccia informali e interattivi con i grandi nomi della trasformazione digitale per parlare di futuro, idee e prospettive, e Tech Talk, webinar che promuovono la condivisione interna e la diffusione di tecnologie innovative. Fra i personaggi che hanno partecipato/parteciperanno ai FIT Talk vanno menzionati Carlo Purassanta, già CEO Microsoft Italy, Pietro Scott Jovane, CEO ePrice, l’Onorevole Stefano Quintarelli, Maria Chiara Carrozza, già Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, e molti altri.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

D
dedagroup academy

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link