L'INTERVENTO

Gravina, Aubay: “Pronti a supportare le telco nella carenza di competenze”

Forte spinta alla formazione di professionisti specializzati nelle architetture di rete di nuova generazione per accelerare l’infrastrutturazione legata al Pnrr. Focus anche sull’intelligenza artificiale e gli algoritmi di machine learning grazie alle collaborazioni con le università

27 Apr 2022

Daniele Gravina

Sales Director Telco di Aubay Italia

Da sempre Aubay con i propri centri di competenza investe in formazione verticale, per supportare in maniera adeguata importanti progetti sul mercato delle telecomunicazioni. Lo scenario degli ultimi anni in ambito Digital Transformation, sta favorendo la creazione di tavoli tecnici multidisciplinari, dove convergono centri di competenza, che per anni hanno operato in contesti separati. In questi primi mesi del 2022, l’azienda è focalizzata nell’individuare tutti gli strumenti in ambito digital, che possano accelerare lo sviluppo di infrastrutture a banda larga, in sostituzione di asset tradizionali ed ormai obsoleti. Su direttrice parallela, si è in dirittura d’arrivo nello sviluppo di soluzioni che aiutino gli operatori Tlc a certificare reti 5G e Fwa, ad operare il monitoraggio continuo delle performance di rete ed il benchmarking con le altre reti a banda larga mobile e fissa.

I bandi del Pnrr introdurranno nei prossimi 4 anni un incremento esponenziale della domanda di servizi, caratterizzati proprio da un expertise multidisciplinare. Aubay ha puntato sulle proprie Academy interne, per potenziare competenze e risorse su questi progetti sfidanti. Nel mese di marzo, abbiamo completato i corsi sulle ultime architetture di rete, per colmare il gap di competenze necessarie ai prossimi progetti. Le classi sono state create sia da personale senior, sia da giovani laureati che hanno già maturato una esperienza significativa nel settore delle telecomunicazioni. Il processo formativo è stato arricchito da sessioni di training on the job, in modo da accelerare lo sviluppo delle competenze. Aubay, pertanto, è pronta a supportare gli operatori Tlc beneficiari dei fondi del Pnrr, su tutta la filiera delle attività previste e sull’intera scala nazionale. Tale approccio, già collaudato, è stato adottato anche sui progetti Ftth, strutturando servizi ad ampia capacità produttiva ed alta affidabilità. Le Academy interne, stanno riservando molta attenzione al tema dell’intelligenza artificiale, impiegando algoritmi di machine learning per accelerare lo sviluppo delle infrastrutture. In quest’ambito sono state costituite collaborazioni tra i Centri di competenza Aubay e importanti atenei universitari. Questa è un importante opportunità di crescita per la popolazione aziendale, che ogni giorno incrementa la propria visione di insieme sui temi di innovazione, legati allo sviluppo delle infrastrutture a banda larga.

La roadmap intrapresa, insieme al supporto dei fondi Pnrr, potrà favorire l’uscita dalla crisi di un mercato, quello delle telco, che nel 2019 ha registrato forti sofferenze economiche, contribuendo in modo significativo agli ingenti investimenti necessari per lo sviluppo capillare delle reti a banda larga. E’ importante che le Istituzioni incrementino la comunicazione per diffondere un’informazione corretta sull’importanza delle reti a banda larga, evidenziando come queste possano contribuire allo sviluppo sostenibile del Paese e favorendone sviluppo e realizzazione.

Aubay a Telco per l’Italia il 3 maggio

PER AGENDA E ISCRIZIONE CLICCARE QUI

Servizi e tecnologie innovative per spingere la digital transformation

Dalla cloudification alla virtualizzazione degli asset, dalla pianificazione predittiva alle piattaforme convergenti, dalle architetture interoperabili alle funzionalità “premium”. Le partnership fra gli attori della filiera si fanno sempre più forti e necessarie. Come si sta evolvendo lo scenario e come affrontare le nuove sfide, inclusa quella del Green Ict. Ne parliamo a Telco per l’Italia. Fra i relatori Daniele Gravina, Sales Director Telco di Aubay

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5