Internet nelle scuole, al via l’alleanza globale Ericsson-Unicef - CorCom

LA PARTNERSHIP

Internet nelle scuole, al via l’alleanza globale Ericsson-Unicef

Il progetto triennale punta a identificare i gap di connettività in 35 Paesi, con l’obiettivo di arrivare a fornire a ogni bambino l’accesso a opportunità di apprendimento digitale

26 Ago 2020

A. S.

Children use their tablet and work with each other at the UNICEF supported Debate e-Learning Centre in a village on the outskirts of Kassala, the capital of the state of Kassala in Eastern Sudan.

Ericsson e Unicef siglano una partnership globale per mappare la connettività Internet delle scuole. Il progetto durerà tre anni e ha l’obiettivo di identificare i gap di connettività in 35 paesi: un primo passo fondamentale – si legge in una nota – per portare internet in ogni scuola e in prospettiva per fornire a ogni bambino l’accesso a opportunità di apprendimento digitali.

L’iniziativa fa perte di ”Giga”, il programma lanciato lo scorso anno e guidato da Unicef e dall’Unione internazionale delle telecomunicazioni (Itu) per connettere ogni edificio scolastico a Internet. In questo contesto Ericsson è il primo partner privato a impegnarsi in questo progetto per un valore di diversi milioni di dollari, e partecipa in qualità di Global Partner Unicef per la Mappatura della Connettività nelle Scuole.

Secondo Itu, attualmente 360 milioni di giovani non hanno accesso a Internet. Questo si traduce in situazioni di esclusione, minori risorse per l’apprendimento, opportunità limitate per i bambini e i giovani più vulnerabili di realizzare il proprio potenziale. Una migliore connettività aumenterà l’accesso alle informazioni, alle opportunità e alla scelta, consentendo a generazioni di bambini in età scolare di poter plasmare il proprio futuro.

“L’aumento del divario digitale è una delle tante disuguaglianze che la pandemia generata da Covid-19 ha messo in evidenza – spiega Charlotte Petri Gornitzka, Deputy Executive Director Partnerships di Unicef – La chiusura delle scuole, insieme a opportunità limitate o inesistenti per l’apprendimento a distanza, ha sconvolto l’insegnamento in tutto il mondo. La nostra partnership con Ericsson ci avvicinerà alla possibilità di offrire a ogni bambino e ragazzo l’accesso alle opportunità di apprendimento digitale”.

WHITEPAPER
Come dotare i dipendenti di una connettività enterprise in pochi step?
Networking
Telco

“Ericsson si trova in una posizione unica per diventare un partner chiave e contribuire ad affrontare questo importante problema grazie alla nostra competenza tecnologica, alla nostra presenza su scala globale, ai decenni di esperienza nelle partnership tra pubblico e privato e ai risultati comprovati nel connettere studenti ed educatori – aggiunge Heather Johnson, vice president Sustainability and Corporate Responsibility di Ericsson – La collaborazione con partner del calibro di Unicef e Itu amplifica l’impatto potenziale della connettività nelle scuole ed è un primo passo concreto per aiutare a colmare il divario digitale a livello globale”.

“Itu porta con sé una lunga storia di patrocinio di policy tecnologiche e di competenza normativa sviluppati nella missione fondamentale di collegare tutte le scuole del mondo – conclude Doreen Bogdan-Martin, Director Itu Telecommunication Development Bureau – Siamo entusiasti di sapere che Ericsson si unirà a Giga e contribuirà a creare gli strumenti di mappatura necessari per rendere il collegamento di ogni scuola una realtà”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3