Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

EDUCATION

Scommessa social learning per Microsoft, acquisita Flipgrid

Redmond si prende la piattaforma utilizzata in 180 Paesi da oltre 20 milioni di studenti: focus sulle skill emotive e sociali. I prodotti saranno gratuiti per le scuole

18 Giu 2018

F. Me

Scommessa social learning per Microsoft. L’azienda ha annunciato l’acquisizione di Flipgrid, piattaforma di social learning utilizzata in 180 Paesi da oltre 20 milioni di studenti, famiglie e docenti a tutti i livelli di istruzione. Così come per Office 365 Education, Microsoft renderà Flipgrid gratuita per le scuole.

Flipgrid è stata fondatoa nel con l’obiettivo di supportare gli educatori nel proprio compito di aiutare gli studenti a dar espressione alla loro voce, a condividere le loro opinioni e a rispettare le idee degli altri.

“Siamo entusiasti dell’impatto che Flipgrid ha avuto nel social learning finora e desideriamo aiutarli a crescere come parte della famiglia Microsoft – commenta Eran Megiddo, Corporate Vice President di Microsoft – Intendiamo impegnarci per garantire che la loro piattaforma e i loro prodotti continuino a funzionare al meglio trasversalmente agli ecosistemi Microsoft, Google e dei Partner per offrire vantaggi agli studenti e agli insegnanti di tutto il mondo”.

Microsoft considera Flipgrid uno strumento ideale per aiutare docenti e studenti a sviluppare le proprie skill sociali ed emotive, andando oltre il tradizionale curriculum. Secondo una ricerca Microsoft-McKinsey dal 30% al 40% delle occupazioni a crescita più rapida richiederanno espressamente skill sociali ed emotive.

Entrando a far parte di Microsoft, Flipgrid manterrà brand, cultura distintiva e team, focalizzati nell’amplificare la voce degli studenti. Ampliando l’accessibilità di Flipgrid alla community globale degli educatori, l’azienda si allineerà anche all’impianto di compliance alla privacy di Microsoft, rispetto a Gdpr, Ferpa e Coppa, per assicurare che Flipgrid continui a essere un posto sicuro ove gli studenti e gli insegnanti possano comunicare in libertà.

“Flipgrid è sempre stato orientato alla community degli educatori, che rappresentano la fonte della nostra innovazione e del nostro impatto – dice il ceo di Flipgrid, Jim Leslie – Ora, entrando a far parte di Microsoft, abbiamo l’opportunità di scalare in modo da poter supportare tutti gli educatori a livello globale nell’obiettivo di aiutare gli studenti a esprimere la propria voce”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

F
flipgrid
M
Microsoft
S
social learning

Articolo 1 di 5