Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA TASK FORCE

Via alla selezione di 120 insegnanti “digitali”: ecco il bando del Miur

I docenti selezionati saranno esonerati per due anni dalle loro attività entrando a far parte di speciali gruppi territoriali. Il ministro Bussetti: “Esperti a disposizione delle scuole. Diffonderanno la cultura digitale”

11 Lug 2019

Enzo Lima

Promuovere la diffusione di nuove metodologie didattiche, la creazione di ambienti di apprendimento innovativi nelle scuole, la formazione degli insegnanti, la rilevazione delle migliori pratiche già presenti nel Paese: questi gli obiettivi della squadra di insegnanti dell’innovazione che sarà creata ad hoc in Italia. Ad annunciare la selezione dei 120 docenti esperti in materia di scuola digitale è il Miur.

Il bando è stato pubblicato oggi sul sito del Ministero e le domande dovranno essere presentate dagli insegnanti interessati dal 17 al 31 luglio prossimi. La selezione sarà completata entro il mese di settembre e i docenti selezionati saranno esonerati per due anni dal servizio ordinario entrando far parte di apposite équipe territoriali.

“I docenti che saranno selezionati – spiega il Ministro Marco Bussetti – saranno punto di riferimento nei territori sul tema del digitale. Saranno esperti a disposizione delle scuole e degli altri insegnanti. Grazie all’esonero potranno dedicarsi infatti a tempo pieno a questa attività formando una vera e propria task force che potrà contribuire a rilanciare e portare avanti le azioni sul tema del digitale. Punteremo in particolare sulla formazione, che è fondamentale, dei docenti e sulla progettazione di attività per il potenziamento delle competenze degli studenti”.

I candidati dovranno dimostrare un’adeguata conoscenza delle metodologie didattiche innovative e dei processi di digitalizzazione delle istituzioni scolastiche, nell’ideazione e realizzazione di contenuti digitali per la didattica, nella progettazione e realizzazione di ambienti digitali per la didattica, nella formazione di docenti e studenti alle competenze digitali.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

M
miur

Approfondimenti

C
competenze digitali
S
scuola digitale

Articolo 1 di 3