LA NOMINA

Ericsson, Andrea Missori a capo dell’Italia

In carica dal 1° settembre, il neo amministratore delegato succede a Emanuele Iannetti e sarà responsabile ad interim dell’area Sud Est Mediterraneo

22 Ago 2022
ANDREA_MISSORI_ericsson

Andrea Missori è il nuovo responsabile ad interim dell’area Sud Est Mediterraneo di Ericsson e Amministratore delegato di Ericsson in Italia.

In carica dal 1° settembre 2022, Missori succede a Emanuele Iannetti che lascia l’azienda per perseguire nuove opportunità al di fuori del gruppo Ericsson. “Al fine di garantire una transizione fluida, senza alcun impatto su clienti e dipendenti – spiega una nota – Iannetti resterà in azienda fino al 30 settembre 2022”.

Missori ha più di 20 anni di esperienza in Ericsson e nel settore Ict, avendo lavorato con i più importanti operatori di telecomunicazioni in Italia e all’estero, con responsabilità sia di vendita che di general management, guidando vaste organizzazioni nelle più importanti transizioni tecnologiche. Attualmente Andrea Missori è responsabile della gestione del cliente Telecom Italia e Country Manager di Ericsson in Libia.

“Sono onorato di assumere questo nuovo incarico, essendo legato all’azienda da oltre 20 anni durante i quali ho potuto conoscere ed apprezzare la qualità di Ericsson e delle sue persone – commenta Missori – Sono certo che, anche in questa nuova veste, potrò contare sull’impegno e sulla professionalità di tutti per affrontare le sfide più importanti, legate alla transizione digitale ed ecologica. L’area di mercato del Sud Est Mediterraneo, di cui l’Italia fa parte, vede lavorare insieme persone che provengono da Paesi, culture ed esperienze assai diverse. Per me sarà prioritario dare risalto a questa ricchezza, uno dei più importanti valori che possiamo offrire ai nostri clienti ed un tratto distintivo di Ericsson in tutto il mondo.”

 

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

A
andrea missori

Aziende

E
ericsson

Articolo 1 di 3