LA NOMINA

F5, Tom Fountain è il nuovo chief strategy officer

Il manager avrà la responsabilità dei global services e la supervisione del supporto globale, della consulenza professionale, dei servizi formativi, del successo dei clienti, della produzione e dell’operatività dei servizi tecnologici

05 Giu 2020

A. S.

Tom Fountain (nella foto in basso) è il nuovo executive vice president of global services e Chief strategy officer di F5: sarà responsabile del supporto globale, della consulenza professionale, dei servizi formativi, del successo dei clienti, della produzione e dell’operatività dei servizi tecnologici di F5, oltre a continuare a supervisionare la strategia a lungo termine dell’azienda e i programmi di corporate development. Il manager succede a Steve McMillan, nominato presidente e Ceo di Teradata dall’8 giugno 2020.  Come membro del team esecutivo di F5, Fountain continuerà a riportare direttamente a Locoh-Donou e opererà dalla sede di San Jose, in California.

“A partire dal suo ingresso in azienda, all’inizio del 2018, Tom ha esercitato un’influenza profonda su F5 – afferma François Locoh-Donou, president e Chief executive officer di F5 – Ha portato nuovo rigore al nostro processo di pianificazione strategica, guidato acquisizioni come Nginx e Shape Security, che hanno profondamente trasformato l’azienda. Ha favorito il lancio di F5 Cloud services e Aspen Mesh e sviluppato solide partnership tecnologiche attraverso le nostre iniziative di Business Development. Tom porterà la stessa energia, la sua capacità di visione l’approccio incentrato sul cliente al nostro team Global Services nel mondo, mentre F5 continuerà nella propria evoluzione per diventare leader nei servizi applicativi multi-cloud”.

Prima di entrare in F5 nel 2018, si legge in una nota dell’azienda, Fountain è stato Senior Vice President of Strategy and Corporate Development di McAfee, responsabile della definizione della strategia corporate dell’azienda, della promozione delle partnership tecnologiche e delle alleanze strategiche e di gestire le operazioni aziendali e guidare lo sviluppo aziendale. In precedenza, ha ricoperto diversi ruoli di leadership in Juniper Networks, anche in qualità di General Manager della Business Unit Content & Media Business e Vice President of Corporate Strategy. Fountain ha iniziato la sua carriera presso la venture capital Mayfield Fund ed è stato co-fondatore della società di sicurezza di rete Ingrian Networks (acquisita da SafeNet) e un membro di facoltà dell’Università di Stanford, dove ha insegnato ingegneria elettronica e informatica.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

T
Tom Fountain

Aziende

F
F5
J
Juniper Networks
M
McAfee

Approfondimenti

M
multi-cloud

Articolo 1 di 5