Gruppo Dedalus, Andrea Fiumicelli è il nuovo Ad - CorCom

E-HEALTH

Gruppo Dedalus, Andrea Fiumicelli è il nuovo Ad

Trasformazione digitale dell’attività clinica ed efficientamento dei sistemi sanitari la mission. Il presidente esecutivo Giorgio Moretti: “Occhi puntati sui mercati internazionali e costanti investimenti in R&D per proseguire nella crescita”

16 Giu 2020

A. S.

Andrea Fiumicelli è il nuovo amministratore delegato di Gruppo Dedalus, azienda specializzata nei sistemi informativi a supporto dei professionisti clinici e delle strutture sanitarie. Il manager rientra così in Italia dopo anni trascorsi alla guida di grandi aziende internazionali nel settore Ict e High Tech dell’Health Care e della Life Science, e avrà il compito di proseguire nello sviluppo e nella trasformazione digitale dei prodotti e dei servizi offerti dalla società. Laureato in Fisica all’Università di Genova, si legge in una nota di Dedalus, Fiumicelli “ha portato avanti negli anni lo sviluppo tecnologico su larga scala nel mondo medico-sanitario in grande evoluzione ed è stato artefice di importanti operazioni di M&A”.
Dopo l’acquisizione del business IT di Agfa HealthCare il Gruppo Dedalus è oggi presente in  in oltre 30 paesi nel mondo, un fatturato complessivo di circa 470 milioni di euro e un organico di oltre 3.500 professionisti. Ad Andrea Fiumicelli è affidata la responsabilità di guidare l’implementazione della strategia aziendale basata sulla continuità operativa delle varie società locali con una più forte organizzazione corporate. 

“Sono entusiasta – commenta Andrea Fiumicelli – di entrare a far parte di una squadra e di una società che rappresentano un’eccellenza, nata in Italia ma da tempo divenuta globale, in un settore che mi appassiona da sempre. Credo sia fondamentale, a maggior ragione oggi, la trasformazione digitale dei sistemi sanitari che Dedalus sta portando avanti con successo. Per me questa rappresenta una nuova sfida: dopo tanti anni di vita e lavoro all’estero, torno in Italia per continuare il percorso di crescita di Dedalus che, dopo la recente acquisizione di parte del business IT di Agfa Healthcare, è diventata azienda leader a livello europeo e vuole continuare a crescere per ricoprire un ruolo di primo piano nell’innovazione e trasformazione digitale degli ecosistemi sanitari nel mondo. Avrò a disposizione un team di professionisti di alto livello che sono il vero patrimonio della società; sono loro che daranno vita a questa importantissima “innovazione tecnologica su larga scala” con la significativa valorizzazione del nostro prezioso portfolio prodotti”. 

WHITEPAPER
Telemedicina: come attivare una valida rete ospedale-medici-territorio
Sanità

“Sono orgoglioso di poter dare il benvenuto ad un professionista di così alto profilo come Andrea – afferma Giorgio Moretti, presidente esecutivo del Gruppo Dedalus – che ha dimostrato negli anni eccellenti doti manageriali maturate in tanti anni di attività in grandi realtà multinazionali. È la persona perfetta per la nuova dimensione, ed ambizione del Gruppo, oggi più grande e strutturato ma sempre con lo sguardo attento ai mercati specifici in cui opera: in primis Italia, Germania, , Francia, Austria ed oltre 30 paesi nei cinque continenti. Garantire qualità ed evoluzione ai nostri clienti è la nostra missione e la nostra responsabilità. Siamo diventati leader in Europa nel settore dei sistemi informativi clinico-sanitari e tra i primi player al mondo grazie ai rilevanti investimenti in R&D che abbiamo realizzato in questi recenti anni e che incrementeremo ulteriormente nei prossimi; la profonda e sistemica conoscenza dei sistemi clinico- sanitari declinata in prodotti allo stato dell’arte della tecnologia, l’eccellenza delle nostre persone e della nostra nuova organizzazione consentiranno a Dedalus di esprimere al meglio il valore che possiamo, vogliamo e dobbiamo trasferire ai nostri clienti”. 

@RIPRODUZIONE RISERVATA

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link

Articolo 1 di 2